Lotus annuncia i piloti: sono Trulli e Kovalainen

14 dicembre 2009 12:49 Scritto da: Davide Reinato

lotus-pilotiIl Team Lotus torna in Formula 1 con una coppia di piloti esperienti. L’annuncio ufficiale è arrivato questa mattina: Jarno Trulli e Heikki Kovalainen saranno i due piloti che porteranno di nuovo in pista lo storico marchio. Vicino a loro, Fairuz Fauzy come terzo pilota.

A quanto pare gli investitori malesi ci tengono veramente tanto a questo progetto. Pensate che a dare l’annuncio ufficiale dei due piloti è stato il primo ministro malese in persona, in presenza dei tre piloti (vedi foto).

Jarno Trulli, 35 anni, è uno dei piloti più esperti in Formula 1 e senza dubbio è ancora tra i più veloci quando si tratta di staccare un giro singolo velocissimo. Heikki è più giovane, ma viene dall’esperienza McLaren che lo ha arricchitto tantissimo dal punto di vista lavorativo, anche se ha sofferto un trattamento un po’ diverso da quello riservato ad Hamilton nel team inglese. Per quanto riguarda Fauzy, non è di certo giovanissimo: ha 27 anni ed è arrivato al team Lotus grazie alla particolare vicinanza con gli sponsor malesi.

Jarno Trulli: “È per me un privilegio firmare per la nuova Lotus F1 Racing. Sono stato impressionato dalla visione a lungo termine della gestione di squadra. Tony Fernandes ha formulato piani molto ambiziosi e sono pronto ad aiutare la squadra a raggiungerli. Sono inoltre lieto di essere di nuovo a fianco di Mike Gascoyne, una persona con la quale ho un ottimo rapporto. Mi trovo molto bene con lui e rispetto il suo modo di lavorare. Lotus è una vera icona, ed è fantastico che il suo brand sia di nuovo in Formula 1″.

Heikki Kovalainen: “E’ fantastico ritrovarsi alla Lotus F1 Racing e sono entusiasta delle sfide che ci attendono. Recentemente ho visitato il nostro stabilimento a Norfolk, Regno Unito, e sono rimasto colpito vedendo quanto la squadra si sia evoluta in così poco tempo da quando è stato lanciato il progetto nel mese di settembre, e dal modo in cui ognuno è determinato a raggiungere gli obiettivi ambiziosi di Tony. Ho capito subito che sarebbe stata una fantastica opportunità per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi “.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!