Campos smentisce l’ingaggio di Piquet

31 dicembre 2009 17:32 Scritto da: Redazione

Arrivano finalmente le smentite ufficiali riguardo l’ingaggio di Piquet da parte della Campos Meta. Secondo quanto riportato da diverse fonti, il padre di Nelsinho avrebbe comprato una quota della squadra pur di far correre il figlio in F1 nel 2010.

La cosa però non convinceva appieno, seppur Piquet Senior fosse abituato a comprare le squadre pur di far correre il proprio pargolo. Lo ha fatto nelle categorie propedeutiche alla F1 e vorrebbe continuare a farlo nella categoria regina. A chiarire la situazione ci ha pensato Daniele Audetto, portavoce della Campos F1:

“In realta’ abbiamo ricevuto un’offerta da Piquet. Non abbiamo nulla con Nelsinho, anche se e’ stato coinvolto nello scandalo del crash-gate. E’ un buon pilota, ma dopo l’ingaggio di Senna non possiamo permetterci due brasiliani, perche’ cio’ comporterebbe un introito minore del 15 per cento, rispetto l’ingaggio di un Italiano, un russo o un tedesco per fare alcuni esempi.”

In altre parole, Nelson Senior ci ha provato veramente a comprare parte della Campos ma quest’ultima è in trattiva con diversi piloti di talento e allo stesso tempo con munifici sponsor alle spalle. Il favorito per debuttare con Senna nel 2010 dovrebbe essere il russo Petrov.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!