La USF1 debutterà a febbraio in Alabama

8 gennaio 2010 14:24 Scritto da: Davide Reinato

Il mese prossimo, la USF1 farà finalmente il proprio debutto nel mondo della Formula 1. Ma a differenza di quanto si pensava, non vedremo subito la nuova vettura in Europa, perché la FIA ha dato la possibilità di provare direttamente in America, sul Barber Motorsport Park.

La squadra di Charlotte ha confermato l’evento tramite il fondatore, Peter Windsor, che ha confermato che i lavori continuano a ritmo sostenuto e a breve verranno anche annunciati i piloti.

“Dato che siamo un team nuovo e inizieremo praticamente da zero, la FIA ci ha autorizzati a provare direttamente in America prima di partecipare alle sessioni di test in Europa. Saremo al Barber Motorsport Park, che è anche il circuito designato per noi dalla Federazione. E’ più logico per noi provare prima a poca distanza dalla fabbrica più che affrontare una trasferta importante, poiché se ci fossero particolari problemi, potremmo recuperare del tempo per lavorarci su. Faremo tre sessioni di test qui in America, ma parteciperemo all’ultima sessione di test collettivi a Barcellona a fine febbraio.

Siamo molto vicini ad annunciare anche i piloti. Nelle ultime settimane, ci sono passati tra le mani grandi nomi del motorsport e dunque non è facile scegliere chi portare in pista. La scelta è molto difficile, dato che abbiamo una lista di 10 nomi e ne dobbiamo scegliere solamente due. Al momento, non abbiamo ancora firmato niente con nessuno, ma siamo vicino ormai al giorno dell’annuncio.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!