Dal 2011, fornitori coreani di pneumatici?

14 gennaio 2010 23:53 Scritto da: Davide Reinato

Con l’annuncio dell’abbandono di Bridgestone quale fornitore ufficiale delle squadre di Formula 1, la FIA sta cercando una valida alternativa al fornitore giapponese. Vi sono già due candidati coreani per sostituire la Bridgestone, ma a quanto pare la FIA sembra stia studiando il modo di ridurre ancora di più i costi per gli pneumatici in modo da convincere i giapponesi a restare.

Attualmente, il costo operativo della Bridgestone in Formula 1 si aggira intorno ai 100 milioni di euro a stagione. Diminuendo il numero di pneumatici per team ad ogni weekend, per il colosso giapponese sarebbe più semplice gestire la situazione e allo stesso momento sarebbe possibile limitare i costi. La decisione potrebbe comunque essere presa già la prossima settimana: se Bridgestone resta assisteremo ad un cambiamento delle regole sugli pneumatici, se i giapponesi decidessero di andarsene allora sarà possibile vedere le prossime monoposto di F1 gommate Kumho, Hankook o Nexen.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!