Williams, Sam Michael “guarda” in alto

21 gennaio 2010 18:10 Scritto da: Diego Mandolfo

La Williams vuole tornare grande e, a detta del Direttore Tecnico Sam Michael (nella foto con il patron, Sir Frank Williams), questa potrebbe essere la stagione giusta per il rilancio, viste le novità regolamentari che potrebbero rimescolare le carte ancora una volta.

Il punto di forza potrebbe essere il nuovo pacchetto aerodinamico, che a Grove definiscono un “clean sheet”, un “lenzuolo pulito” dal frontale al retrotreno della nuova FW32. Tutto nuovo quindi per quella che lo stesso Michael definisce molto più di un’evoluzione rispetto alla vettura 2009.

Secondo il DT il nuovo regolamento 2009 potrebbe dare alla Williams la possibilità di colmare il gap con gli altri team di primo piano. Inoltre gli inglesi sono fiduciosi rispetto alla reale opportunità, che potrebbe arrivare in questa nuova stagione, di sfruttare al meglio il buon lavoro svolto nella passata stagione, da cui partire per un serio rilancio della squadra di Sir Frank. “Il fatto di aver avuto una macchina di buon livello durante tutta la stagione scorsa, –afferma Sam Michael- e di aver corretto tutti i suoi difetti ci da molta speranza”.
Capitolo piloti. Una squadra ben assortita quella del 2010 per la Williams con, da una parte, l’espertissimo Rubens Barrichello e, dall’altra, una giovane promessa come Nico Hulkenberg. Ne è convinto anche lo stesso Michael che afferma: “quest’anno schieriamo una coppia di piloti che può davvero aiutare il team nel raggiungere un risultato che manca da tempo: la vittoria”.

Sui due piloti Michael è poi sceso più nel dettaglio, rilasciando alcune dichiarazioni al magazine Autosport:

Rubens è un ragazzo abbastanza esigente, in maniera positiva, perché vuole raggiungere i suoi obiettivi molto velocemente. Difficilmente sarà ancora in attività tra qualche anno, vista la sua età, e per questo non vuole perder tempo. Hulkenberg è considerato uno dei migliori giovani piloti in circolazione. Insieme a Barrichello, che la scorsa stagione spinse Button alla conquista del titolo, tutta la squadra ha la possibilità di ritornare ad essere vincente. D’altro canto anche lo stimolo che viene da un giovane rampante come Nico farà bene al pilota brasiliano, nel trovare gli stimoli giusti.”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!