Nuove regole, questione di “punti” di vista

27 gennaio 2010 16:59 Scritto da: Diego Mandolfo

La Formula 1 potrebbe cambiare ulteriormente il sistema di assegnazione dei punti per la stagione 2010, dopo che i team avevano già approvato un nuovo criterio che offrirebbe un grande vantaggio a chi si aggiudica la vittoria di ogni Gran Premio.
Proprio un mese dopo che il vecchio sistema era stato rimpiazzato da quello (che sarebbe) attualmente in vigore, pare che la FIA abbia partorito un ulteriore sistema di assegnazione dei punti, votato ad una maggiore premialità per i primi classificati.

Facciamo un po’ d’ordine. Il vecchio sistema, con il quale si è concluso lo scorso campionato, dava dieci punti al vincitore, 8 al secondo e così via secondo questa graduatoria: 10-8-6-5-4-3-2-1.
Il sistema che avrebbe dovuto sostituirlo, già da quest’anno, sarebbe invece identico a quello in vigore nel campionato di MotoGP. A punti non andrebbero più solo 8 piloti, ma dieci ed il vincitore avrebbe un distacco dal secondo di ben 5 punti anziché 2. Questo secondo sistema distribuirebbe i punti secondo questo criterio: 25-20-15-10-8-6-5-3-2-1.
L’ulteriore revisione del sistema di attribuzione dei punti vorrebbe aumentare ulteriormente il distacco di punti tra primo e secondo, variando leggermente poi tutti gli altri. Quest’ultima proposta, che prevedrebbe ancora 10 piloti a punti, sarebbe la seguente: 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1.
In quest’ultimo caso sarebbero addirittura 7 i punti di distacco tra primo e secondo all’arrivo di ogni GP. La decisione finale verrà presa il mese prossimo, in occasione della prima riunione della Commissione F1 della FIA.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!