Force India rischia la chiusura?

5 febbraio 2010 23:36 Scritto da: Davide Reinato

I guai finanziari della Force India sembrano non essere terminati e, addirittura, potrebbero compromettere la partecipazione al mondiale 2010 se le cose non si sistemeranno entro il prossimo 25 febbraio. A minacciare di chiudere la società è l’inglese Companies House, che accusa la Force India di non aver ancora depositato i bilanci del 2008.

La questione è prettamente fiscale. La società di VJ Mallya doveva regolarizzarsi entro il 28 gennaio scorso, ma ha ricevuto una proroga fino al prossimo 25 febbraio, ma se anche per quella data i bilanci non saranno apposto, il team indiano dovrà chiudere. Mallya ha già ricevuto un preavviso di scioglimento dell’azienda, ma sembra che il milionario indiano non sia per nulla intimorito della questione e prova a rassicurare tutti, affermando ai media che “Tutto si sistemerà e la Force India continuerà a correre. Avevamo solo bisogno di più tempo per sistemare i bilanci. Non è una cosa rara che le aziende presentino questa documentazione in ritardo, dunque la nostra partecipazione al campionato non è, ne sarà, in dubbio!”.

Un rappresentante della Companies House invece non la pensa in questo modo: “Se le cose non vengono chiarite entro il 25 febbraio, il processo di scioglimento andrà avanti. Possono ancora fermarlo, la palla è nel loro campo. Ma ripeto, succederà solo se avremo i bilanci, altrimenti saremo costretti a chiudere la società nei prossimi tre mesi”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!