Virgin completa oggi il primo test a Silverstone

5 febbraio 2010 12:50 Scritto da: Davide Reinato

Procede costantemente il lavoro della new entry Virgin Racing. Dopo aver superato senza alcun problema i severi crash test finali, la VR-01 è scesa ieri in pista con Timo Glock al volante per il classico shakedown, ossia qualche giro di pista per verificare che tutti i sistemi funzionino a dovere.

E’ stato emozionante per i tecnici e per il dt Nick Wirth, vedere la Virgin scendere in pista. E’ la prima monoposto interamente realizzata al computer con la tecnica del CFD, ciò significa che non ha visto neppure da lontano una galleria del vento. L’intento della VR-01 è quello di essere il primo team tra i nuovi, cosa che sarebbe già un buon risultato per una squadra totalmente nuova e Wirth, il direttore tecnico, è entusiasta di quanto fatto:

“Sono stati 10 mesi impegnativi, ma adesso tutta quella determinazione e l’impegno di tutti gli uomini della Virgin Racing ha raggiunto il culmine. La nostra monoposto è come un bambino che ha mosso i primi passi, ma il programma diventerà più serio già oggi quando sia Lucas che Timo avranno modo di valutare veramente la macchina”

In attesa di vedere la Virgin insieme agli altri team provare dal 10 al 13 febbraio prossimo a Jerez, vi aggiorneremo questa sera sull’andamento di questo primo vero assaggio con la pista della VR-01.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!