Kolles fiducioso sul futuro della Campos

25 febbraio 2010 11:34 Scritto da: Davide Reinato

Colin Kolles si dice fiducioso di portare la Campos in Bahrain il prossimo 14 marzo per l’inizio del mondiale. Il rumeno è diventato il team principal della squadra spagnola, dopo che l’ex proprietario Adrian Campos ha dovuto vendere il team a Jose Ramon Carabante. Seppur il tempo stia stringendo velocemente, Kolles pensa di poter portare le macchine in pista in meno di quindici giorni, pur non avendo ancora provato neppure per un chilometro in pista: “E’ molto dura, ma ce la faremo, perché non ci siamo arresi. Avremo le vetture in Bahrain e saremo in pista. Già di suo, questo sarebbe un risultato”.

Geoff Willis, ex BAR e Red Bull, sembra stia aiutando gli spagnoli a prepararsi a questa avventura e, secondo le ultime indiscrezioni, Willis potrebbe anche fermarsi alla Campos come consulente a  tempo pieno. Per i piloti, dovremmo aspettare la settimana prossima per avere delle certezze, almeno stando a quello che Kolles stesso ha dichiarato. Bruno Senna dovrebbe essere confermato, mentre non si sa ancora se ci sarà una fusione con gli investitori della USF1. Se ciò accadesse, Lopez farebbe parte del gruppo. Viceversa, se  Lopez non riuscisse ad essere con Campos in pista, ci penserebbe Chandhok a sostituirlo, essendo in buoni rapporti con il team.

E Adrian Campos, dove è finito? Secondo le ultime indiscrezioni, l’ex pilota della Minardi avrà un ruolo in squadra, anche se non è stato ancora confermato.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!