Chris Horner: “Sarà una battaglia titanica”

10 marzo 2010 15:37 Scritto da: Davide Reinato

Tutti si aspettano di vedere un campionato 2010 vivace, di quelli che ti inchiodano al divano per tutto l’anno, rinunciando anche alle domeniche di luglio, quando fuori ci sono 40 gradi e tu non riesci ad alzarti da li, perché vuoi vedere come va a finire. Andrà veramente così? Gli elementi per un mondiale di Formula 1 eccitante ci sono tutti e ne è convinto anche Christian Horner, team principal della Red Bull Racing.

Più che a delle gare, assisteremo ad una vera e propria guerra, fatta a suon (si spera) di sorpassi e sportellate, di quelle che fanno discutere ma che rendono le gare così eccitanti. E nei quattro grandi team, o eserciti, come li abbiamo definiti a questo post, ci sarà ovviamente la Red Bull.

“Le nostre proiezioni ci danno la sensazione che saremo tutti molto vicini, anche se nessuno ha ancora mostrato veramente cosa è in grado di fare. C’è ancora da capire dove sarà la Mercedes, perché il loro rendimento non è stato di facile lettura, ma di certo saranno li. Dunque, se pensiamo che avremo Mark e Sebastian lì, pronti a sfidarsi con Michael, Fernando, Felipe, Lewis e Jenson, posso solo dire che sarà una battaglia titanica! Il nostro obiettivo minimo rimane il titolo, faremo di tutto per vincerlo. Abbiamo un team totalmente inglese, uno totalmente tedesco e uno più latino. Noi siamo la componente più cosmopolita”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!