Gp del Bahrain: E’ doppietta Ferrari!

14 marzo 2010 14:44 Scritto da: Davide Reinato

Buona la prima! Fernando Alonso ha vinto il Gran Premio del Bahrain, prima prova del campionato di Formula 1 2010. A completare la festa della Rossa, ci ha pensato Felipe Massa, che chiude la corsa in seconda posizione, regalando alla Ferrari una splendida doppietta nella gara inaugurale del mondiale. La vittoria è stata resa possibile anche per un problema meccanico di Sebastian Vettel, probabilmente per uno scarico rotto, che gli ha fatto perdere potenza e il tedesco della Red Bull non ha potuto che lasciare strada agli avversari, riuscendo comunque a terminare la gara.

Quello che avevamo previsto, si è avverato: la Red Bull è la vettura da battere, la più veloce in pista, ma l’affidabilità precaria è il tallone d’Achille della RB6. Così, la Ferrari ha avuto via libera per poter inaugurare in grande stile questo 2010, archiviando i brutti ricordi dello scorso anno.

Terza posizione per Lewis Hamilton, che in una gara un po’ anonima ha avuto modo di poter salire sul podio. Il pilota inglese al via si è fatto sorprendere da Rosberg, tuttavia durante la gara il buon ritmo dell’anglo-caraibico ha permesso di saltare il tedesco della Mercedes. A proposito di Rosberg, un buon “debutto” in Mercedes per il figlio di Keke, che per tutto il fine settimana ha dato la paga al sette volte campione del mondo, Michael Schumacher. Quest’ultimo, ha avuto qualche problema di troppo con il bilanciamento della sua vettura ed ha chiuso solamente in sesta posizione.

Ci si aspettava molto di più da parte del campione del mondo in carica, Jenson Button, che proprio non ha avuto modo di mostrare le potenzialità di questa McLaren, che di certo non sono quelle mostrate in Bahrain. Un weekend poco produttivo per il team di Woking, ma ancora meno produttivo per Button che non sta facendo altro che rendersi conto che il sogno di avere una vettura superiore a tutti è già finito.

Tra chi ci ha impressionato di più c’è Vitantonio Liuzzi, che ha fatto una gara di cuore. Bene anche la Lotus, con entrambe le monoposto giunte a fine gara, obiettivo fallito da entrambe le Sauber, HRT e Virgin Racing. Le nuove squadre non hanno provocato problemi gravi, ne fatto troppo da ostacolo vagante.

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Alonso        Ferrari                    1h39:20.396
 2.  Massa         Ferrari                    +    16.099
 3.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    23.182
 4.  Vettel        Red Bull-Renault           +    38.713
 5.  Rosberg       Mercedes                   +    40.263
 6.  Schumacher    Mercedes                   +    44.180
 7.  Button        McLaren-Mercedes           +    45.260
 8.  Webber        Red Bull-Renault           +    46.308
 9.  Liuzzi        Force India-Mercedes       +    53.089
10.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1:02.400
11.  Kubica        Renault                    +  1:09.093
12.  Sutil         Force India-Mercedes       +  1:22.958
13.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +  1:32.656
14.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +     1 lap
15.  Kovalainen    Lotus-Cosworth             +     1 lap
16.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +    3 laps
17.  Trulli        Lotus-Cosworth             +    3 laps

Giro più veloce: Alonso, 1:58.287

Non classificati / ritirati:

Pilot         Team                         Giro
De la Rosa    Sauber-Ferrari               30
Senna         HRT-Cosworth                 18
Glock         Virgin-Cosworth              17
Petrov        Renault                      14
Kobayashi     Sauber-Ferrari               12
Di Grassi     Virgin-Cosworth              3
Chandhok      HRT-Cosworth                 2

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!