McLaren: possiamo raggiungere la Red Bull

15 marzo 2010 13:18 Scritto da: Davide Reinato

La McLaren si è presentata un po’ sottotono in quel del Bahrain. Hamilton ha comunque agguantato un buon terzo posto, mentre delude un po’ di più Button giunto al traguardo solamente settimo. Il team principal del team di Woking sembra comunque molto tranquillo, ed è sicuro che i suoi uomini riusciranno a colmare il gap nei confronti della Red Bull, indicata come la squadra da battere. Martin Whitmarsh ha comunque ammesso di aver avuto qualche problemino di troppo durante il weekend, ma che il ritmo gara di Lewis Hamilton ha lanciato segnali incoraggianti:

“Credo che rispetto a quanto fatto sabato, siamo andati decisamente meglio. Abbiamo fatto una buona partenza, anche se abbiamo perso una posizione rispetto a Rosberg al primo giro. Ma comunque siamo stati nettamente più veloci di Nico, ma stargli dietro era frustrante per Lewis. Tuttavia, nei pitstop abbiamo fatto anche qualche sorpasso e questo è ottimo per il morale della squadra, considerando anche il buon ritmo in gara che abbiamo avuto. Comunque sia, non siamo lontani dalla Red Bull.

Per quanto riguarda Jenson, ha avuto un po’ di traffico sabato ma ci ha un po’ deluso in qualifica.In gara era più veloce rispetto alle due Mercedes, ma stargli dietro non l’ha aiutato. Aveva l’aerodinamica molto disturbata, così che invece Lewis non ha avuto dopo aver superato Rosberg. Sicuramente faremo meglio in Australia, dove porteremo già qualche miglioramento, così come credo faranno gli altri, ma noi puntiamo a migliorare le nostre posizioni e credo ce la faremo”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!