F1 2010: anteprima del nuovo gioco della Codemaster

18 marzo 2010 17:03 Scritto da: Davide Reinato

Gli appassionati di Formula 1 hanno già la bava alla bocca. L’anteprima del nuovo videogame di Codemaster, F1 2010, porta il nuovo titolo dedicato al circus in vetta alla lista dei desideri di moltissimi giocatori incalliti. Chi conosce la storia dei giochi dedicati alla Formula 1 ricorderà i capolavori che si sono susseguiti negli anni, uno migliore dell’altro. A cominciare dalla saga di Grand Prix, quella di Geoff Crammond, che si fermò al quarto titolo. Oppure come non ricordare i titoli della Pssygnossis, come per esempio F1 1997, dove il commento sembrava molto simile ad una telecronaca tv.

Ogni titolo aveva pregi e difetti, ma riusciva a regalarci emozioni. Il tutto si fermò con l’uscita di F1 2006, gioco molto arcade disponibile per PS2. Poi niente di ufficiale, a parte qualche mod realizzato da appassionati per titoli comunque datati, o al massimo per RFactor. Adesso, Codemaster riporta la Formula 1 in maniera ufficiale nelle nostre console e Pc: F1 2010 sarà infatti disponibile dal prossimo settembre per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Il gioco consentirà di calarsi dentro l’abitacolo delle vetture si quest’anno e di disputare il campionato di Formula 1 con le regole vigenti. Da quello che abbiamo avuto modo di vedere durante l’evento di presentazione di ieri a Londra, il gioco sarà una sorta di ibrido tra un simulatore e l’arcade. E’ stato sviluppato con i consigli di Anthony Davidson, che ha guidato il team di sviluppo del gioco nel creare una fisica di gioco molto realistica, anche se a quanto pare le impostazioni di assetto della vettura non saranno molto dettagliate, per permettere  a tutti i tipi di giocatori di sistemare la vettura senza troppi problemi.

La novità più interessante è costituita dalla modalità carriera. Infatti, il giocatore dovrà occuparsi della prestazione in gara, ma pensare anche a tutto quanto ruota alla vita reale del pilota. Infatti, si potrà interagire con il proprio agente, con il proprio compagno di squadra o con gli ingegneri ai box. Si inizia sempre con un team di medio-basso livello e lì bisognerà mostrare tutte le proprie potenzialità, attirando anche la stampa. Proprio come nella vita reale, il peso della popolarità sarà un metro valido per l’avanzamento della carriera. Per esempio, dopo ogni gara, avrete un incontro con i giornalisti per rispondere alle varie domande che vi sottoporranno e se arriverete nei primi tre in gara, avrete anche la conferenza stampa ufficiale alla quale partecipare.

L’ultima chicca dovrebbe poi essere rappresentata dal meteo dinamico. Non sarà semplicemente un cambio di condizioni atmosferiche, ma il passaggio tra condizioni di asciutto e condizioni di bagnato, e viceversa, sconvolgeranno la gara, come spesso accade nella realtà. Le vetture si scomporranno molto facilmente e tenderanno a sovrasterzare vistosamente. Così come accade in pista, in F1 2010 si dovrà tenere conto anche delle condizioni dell’asfalto quando comincia ad asciugarsi dopo uno scroscio d’acqua: ci sarà molto da lavorare con il proprio senso tattico e capire quando è ora di cambiare le gomme da bagnato per mettere quelle da asciutto, andando nel frattempo a raffreddare le gomme che in condizioni di pista più asciutta potrebbero deteriorarsi velocemente.

Insomma, ci si aspetta un titolo molto interessante che non dovrebbe deludere le aspettative dei giocatori più esigenti: Codemaster sembra essere sicura di quanto fatto. A noi non resterà che verificare non appena avremo una prima demo da provare!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!