GP Australia: impressioni dei protagonisti

27 marzo 2010 10:07 Scritto da: Andrea Facchinetti

1° VETTEL – “Un grande risultato per me e Mark oggi. E’ la gara di casa per lui e io ho fatto la pole, l’anno scorso in Germania la pole l’aveva fatta lui! Credo che abbiamo fatto dei buoni passi avanti oggi e il finale di sessione è stato molto incerto per via del tempo. Il mio primo giro del Q3 è stato il più veloce, anche se ho commesso qualche piccolo errore. Il risultato dice tutto, ora guardo con fiducia alla gara di domani.”

2° WEBBER“E’ andata molto, molto bene oggi. Io e Sebastian abbiamo spinto al limite per fare il tempo, prendendoci molti rischi. Non volevo ripetere gli errori del Bahrain, ho fatto un buon giro. Certo, non è bello essere stati battuti da Sebastian, è normale, ma sono felice, è un’ottima posizione per la gara di domani. Non credo che i primi 10 finiranno nello stesso ordine delle qualifiche.”

3° ALONSO – Approfondisci le dichiarazioni dello spagnolo in questo articolo

4° BUTTON “Un giorno abbastanza difficile per noi. Per qualche ragione c’era meno grip oggi di ieri. Nelle qualifiche il nostro passo non era sufficiente rispetto a quelli davanti a noi. Durante il mio ultimo run il bilanciamento della vettura non era come all’inizio della sessione. Stiamo tirando fuori il massimo dalla vettura”

5° MASSA –A causa della temperatura bassa di oggi ho grossi problemi di aderenza. Spero che in gara l’asfalto sia più caldo per avere un grip migliore. Anche perché le Red Bull fanno paura per quanto vanno forte.”

6° ROSBERG – “Non sono felice della mia prestazione. Stamattina avevamo fatto molti progressi e in qualifica non siamo riusciti a dimostrarli. Ho sbagliato nel mio ultimo tentativo, penso di aver perso 3/4 decimi. Di solito non commetto molti errori nel mio giro di qualiica, satavolta invece li ho fatti. L’unico fatto positivo è essere davanti a Michael, lui era stato più veloce di me finora nel week-end.”

7° SCHUMACHER“Abbiamo avuto una qualifica un pò deludente, anche se nell’ultimo tentativo ho trovato un pò di traffico. Ho commesso anche qualche errore con le gomme morbide, penso mi siano costati 3 o 4 decimi. C’era il potenziale per fare bene oggi, stamattina la vettura era andata bene, quindi quando non tiri fuori il meglio della vettura è sempre un risultato deludente. Domani dovremo essere forti e vedere quello che accadrà.”

8° BARRICHELLO“Le qualifiche sono state buone per me, e sono felice di come siano andate le cose. Ho passato bene il Q1, nel Q2 ho fatto un bel giro e nel Q3 potevo forse fare qualcosa in più, ma il traffico me l’ha impedito. Credo che domani potremo fare meglio che in Bahrain. 8° è un buon risultato, ma io voglio arrivare in alto. So che potremo arrivarci, ma al momento questi sono i limiti della vettura.”

9° KUBICA “Credo di aver fatto il massimo oggi. Ho spinto molto anche se la vettura oggi non era semplice da guidare. Penso che abbiamo perso un pò di prestazione per via delle basse temperature. Possiamo lottare per i punti domani.”

10° SUTIL – “Non sono dispiaciuto di partire 10°, ma non sono completamente soddisfatto, avremmo potuto fare meglio. Siamo comunque entrati ancora una volta nel Q3, un altro grande risultato per il team. Mi sono trovato meglio con le gomme morbide, abbiamo un buon passo gara e dobbiamo vedere cosa accadrà domani.”

11° HAMILTON – “Non ero abbastanza veloce. Sentivo che c’era qualcosa che non era a posto, penso di non avere avuto abbastanza grip sulle gomme. Possiamo ancora fare una buona gara domani. Nel Q2 sono uscito la prima volta e ho trovato traffico, quindi sono tornato ai box. Sono rientrato in pista e non avevo molto traffico, ma non sono riuscito a fare il tempo. Quello che è successo ieri sera non mi ha condizionato in nessuna maniera. Jenson ha fatto un grande lavoro.”

12° BUEMI“Sono soddisfatto della performance di oggi, non credo che avremmo potuto fare tanto meglio di così. L’ 11° posto era troppo lontano, sono felice della mia posizione. Spero in una buona strategia domani, in modo da finire a punti.”

13° LIUZZI – “Giornata insoddisfacente oggi. C’era così tanto traffico che era praticamente impossibile fare un giro pulito. Ogni giro un problema, specialemnte con Hulkenberg e De La Rosa, il quale non sembra essere in grado di usare gli specchietti…Non riesco ad immaginare che caos pazzesco ci sarà a Montecarlo.”

14° DE LA ROSA“Siamo ancora lontani dal Q3, ma ci siamo avvicinati rispetto al Bahrain. Lavoreremo duramente per migliorare la vettura in futuro. Spero di andare a punti domani, è quello che voglio. Ho avuto anche io problemi di traffico, specie nel Q1″

15° HULKENBERG – “Sono deluso, mi aspettavo di più da questa sessione di qualifica. L’ obiettivo era quello di entrare nel Q3, ma non sono riuscito a mettere insieme un giro per raggiungere l’ultima fase di qualifica. Sono 15°, sarà difficile andare a punti, ma il tempo potrebbe cambiare spesso e giocare dalla nostra parte.”

16° KOBAYASHI“Mi aspettavo di finire più avanti in classifica perchè la velocità dimostrata nelle libere mi aveva incoraggiato. Ho spinto moltissimo e un paio di volte ho rischiato di perdere la vettura, ma non è stato sufficiente per entrare nel Q3. Sono abbastanza fiducioso per domani.”

17° ALGUERSUARI – “Credo che la mia prestazione sia abbastanza buona, specialmente con gomme dure. Forse se avessi fatto quache giro in più con le gomme morbide avrei potuto recuperare un paio di posizioni, eravamo tutti piuttosto vicino. Mi sto avvicinando alle prestazioni del mio compagno, ma c’è ancora molto da migliorare.”

18° PETROV “Sono amareggiato di non essere entrato nel Q2 perchè la vettura era stata competitiva nelle 3 sessioni di libere. Le qualifiche sono una nuova esperienza per me e devo ancora imparare. C’era molto traffico oggi e non sono riuscito a compiere un giro pulito. Sarà una gara dura domani partendo così dietro e sarà difficile sorpassare, ma farò di tutto per portare a casa il miglior risultato possiblie”

19° KOVALAINEN – “Una buona giornata oggi. Ho fatto un buon giro e stiamo andando meglio che in Bahrain. Abbiamo migliorato il set up grazie all’ottimo lavoro del team. L’obiettivo di domani sarà quello di stare davanti a Virgin e HRT e finire la gara con entrambe le vetture. Sono felice quì in Lotus, sento che potrò avere la chance di dimostrare tutto il mio valore.”

20° TRULLI “Ho avuto dei problemi con il sedile e non siamo riusciti a risolverli. Ballavo all’interno della vettura, è stata una qualifica difficile. Sono soddisfatto del team, abbiamo entrambe le vetture davanti ai nostri avversari con vantaggi importanti. Faremo il nostro meglio per finire la gara domani.”

21° GLOCK “Abbiamo avuto ancora problemi stamattina, così per le qualifiche non avevo il feeling ideale. Penso che domani potremo comunque lottare con le Lotus. Staremo a vedere quel che succederà.”

22° DI GRASSI “Le prove libere sono state ok per me, la vettura era buona. Non sono riuscito però a fare un buon giro in qualifica, ho commesso anche qualche errore di troppo. Vedremo come si comporterà domani la vettura con tanta benzina a bordo.”

23°  B.SENNA – “E’ stato una giornata un pò difficile, abbiamo risolto i problemi di ieri ma stamattina ci siamo rifermati in pista. Stiamo però continuando a imparare la vettura. L’obiettivo di domani è il solito: finire la gara.”

24° CHANDHOK – “Sono entrato subito in pista con le gomme morbide e volevo riuscire concludere il Q1, dopo i problemi del mattino. Non siamo troppo lontani da chi ci sta immediatamente davanti, sono abbastanza contento. Non aver commesso errori in qualifica rende grandioso il mio 2° Gp in F1!”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!