Renault: per Kubica un podio meritato

28 marzo 2010 10:16 Scritto da: Davide Reinato

Prima di arrivare in Australia, la Renault era consapevole di poter lottare con i primi per raccogliere punti importanti per la classifica mondiale. Ma forse nessuno si aspettava di vedere Robert Kubica in seconda posizione alla fine del GP D’Australia. Complice la pioggia e tanto talento del pilota polacco, la Renault da un colpo di reni e si porta davanti alla Red Bull in classifica costruttori, con 18 punti.

Se Vitaly Petrov ha deluso, finendo la sua gara con un testacoda con relativo insabbiamento, Robert Kubica ha fatto una grande gara: è partito benissimo dalla nona posizione e pian piano ha recuperato posizioni, anche quando i pitstop per il cambio gomme da intermedie a slick ha creato confusione ai box.

“L’Australia non è mai stata fortunata per me negli ultimi due anni, dunque è bello finire sul podio oggi. Ad essere onesti, ci aspettavamo un buon risultato, ma di certo non speravamo nel secondo posto. E’ un risultato speciale. Abbiamo spinto tanto durante l’inverno e questo è stato il miglior risultato possibile per iniziare bene la stagione. Devo ringraziare tutti i ragazzi che hanno fatto un grande lavoro.

Durante i pitstop siamo riusciti anche a superare Massa, ma Button ha fregato tutti cambiando gomme uno o due giri prima, facendole già in temperatura. Non ho avuto un giro facile all’inizio con le slick ed è stato difficile lottare con Button. Poi abbiamo deciso di non cambiare più gomme e questo è stato fondamentale per tenere lontano Hamilton e Webber.

Dobbiamo comunque rimanere con i piedi per terra. Non ci sono possibilità di finire sul podio in condizioni normali con il ritmo che abbiamo adesso. Dobbiamo continuare a migliorare”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!