Vettel: “Il guasto mi ha rubato la vittoria”

28 marzo 2010 09:40 Scritto da: Davide Reinato

Due gare al top, pronto a vincere. Due guasti che gli hanno tolto sempre quel primato ottenuto in pole position e mantenuto in gara. Sebastian Vettel non è di certo ormai una novità nell’ambiente della Formula 1 ma una certezza che anche nel futuro ci farà vedere grandi cose, ma fino a quando guiderà una vettura così fragile, difficilmente potrà lottare per il mondiale.

Il pilota tedesco, alla fine del Gran Premio d’Australia, si è lasciato andare a dichiarazioni forti, dato che questa è l’ennesima vittoria negatagli dall’affidabilità della sua RB6. Questa volta, il problema è stato il sistema frenante, concentrato alla ruota anteriore destra.

“E’ la seconda volta di fila che perdo la gara per un guasto alla monoposto. Oggi abbiamo avuto un guasto in frenata. All’inizio del giro, avevo già avuto delle vibrazioni, ma non potevo fare nulla e alla fine ho perso la vettura. E’ un vero peccato, perché avevo la gara sotto controllo e potevo vincere”.

Il tedesco sta chiedendo alla squadra di concentrarsi per risolvere questi problemi, perché altrimenti sarà impossibile lottare veramente per il mondiale. Parole colorate ai microfoni della stampa: “Questa situazione sta rompendo le palle! Stiamo spingendo per fare il nostro meglio. Non è colpa di nessuno, ma abbiamo bisogno di migliorare tutti in squadra e portare la monoposto sotto la bandiera a scacchi già in Malesia”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!