Red Bull, Horner invita alla calma

29 marzo 2010 14:35 Scritto da: Davide Reinato

Dopo due gare e due sconfitte a causa di problemi tecnici, alla Red Bull scatta l’allarme rosso. La RB6 è indubbiamente la monoposto più veloce del circus, ma la fragilità della monoposto è un elemento che alla fine dell’anno potrebbe fare la differenza. Tuttavia, la squadra austriaca sembra voler ridimensionare l’allarmismo che la stampa internazionale sta facendo in queste giornate, tanto che Chris Horner ha invitato tutti alla calma.

“Non facciamoci prendere dal panico, sarà una stagione veramente lunga. Sappiamo di avere una macchina competitiva e, potendo scegliere, avrei scelto una macchina veloce piuttosto che una una lenta. Abbiamo avuto due pole position e potevamo avere anche Sebastian con 50 punti, invece ne ha solo 12. Ma la strada è ancora molto lunga e sono sicuro che ci saranno numerosi colpi di scena”.

Di certo, però, avere la possibilità di fare due vittorie e privarsene per altrettanti problemi tecnici farebbe perdere la pazienza a chiunque. Lo sa bene Vettel, che ieri ai microfoni della stampa ha esplicitamente detto “It brakes my balls”, simpaticamente tradotto dalla RAI in “Mi sto scocciando”. Questo fa capire come l’umore del tedeschino non è buono e siamo sicuri che stia scalpitando per tornare alla vittoria il più presto possibile. A riguardo, anche Horner la pensa come noi:

“Penso che abbia un forte feeling con la vettura e lo ha dimostrato andando forte per tutto il weekend. Sono sicuro che farà lo stesso il prossimo fine settimana. Certo, non è facile partire primi e secondi e poi a fine gara portarsi a casa solamente due punti. Ci faremo una strigliata noi stessi e ricominceremo a lavorare duro per risolvere il problema, qualunque esso sia, per tornare più forti di prima”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!