Malesia, alla McLaren ottimisti con prudenza

30 marzo 2010 14:56 Scritto da: Diego Mandolfo

Ottimisti per il prossimo GP, ma con cautela. A parlare sono i due piloti della McLaren, anticipando le loro sensazioni per la gara di domenica prossima, a Sepang.
Button si dice fiducioso, ma sicuro che la propria monoposto non potrà ripetere la prestazione avuta in Australia.
Le caratteristiche del circuito non sono proprio quelle ideali per la nostra vettura“, ha affermato il Campione del Mondo in carica, “ma combatteremo comunque per le posizioni di testa“. Si dice certo anche dell’entusiasmo che la “sua” vittoria ha dato al team, un entusiasmo utilissimo ad affrontare con il piglio giusto il round di Sepang.

Interessanti poi le valutazioni di Button circa l’importanza dello sviluppo delle autovetture. Il 30enne del Somerset sostiene infatti che anche se siamo solo alla terza gara drella stagione, è già di fondamentale importanza lo sviluppo delle singole vetture, per la loro resa e per le loro performance. “Lo sviluppo delle monoposto è già iniziato” dice con sicurezza Button, “e questo sta già avendo una grande influenza per la lotta ai vertici“.

Gli fa eco, nelle valutazioni sulle possibilità del team McLaren, il compagno di squadra. Anche Hamilton è convinto che le caratteristiche del veloce circuito malaysiano non si adattano a perfezione a quelle della loro auto, ma l’anglo-caraibico rivela comunque che rispetto all’anno scorso, sullo stesso tracciato, adesso l’auto è molto, molto migliorata. Si dice quindi ottimista Lewis per il risultato finale che illsuo team potrà portare a casa dopo questo terzo appuntamento mondiale.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!