Alguersuari: “Ho imparato dalla lotta con Schumy”

1 aprile 2010 08:33 Scritto da: Davide Reinato

Jaime Alguersuari dice di essere uscito dal Gran Premio d’Australia con qualcosa di nuovo nel suo bagaglio d’esperienza in F1. Il ventenne è il più giovane pilota del circus e a Melbourne ha fatto una corsa lodevole, tenendo dietro di se Michael Schumacher che solo verso la fine della corsa ha approfittato di un errore dello spagnolo e l’ha superato di forza. In particolare, Jaime ha tenuto dietro il tedesco per 34 dei 58 giri previsti. “Giacomino”, come lo chiamano in Italia, è tornato ai box tutto contento nonostante non abbia avuto modo di segnare nessun punto.

“Schumacher mi ha portato via un punto, ma inconsapevolmente mi ha dato molto di più, mi ha insegnato a capire meglio il comportamento delle gomme. Se le avessi conservate meglio, avrei anche potuto fare una strategia con un solo pitstop e sarei stato in grado di lottare per i punti. Sto imparando ad essere veloce con gomme dure, anche se devo preservarle di più, e devo fare meglio con quelle morbide. Molto presto sarò in grado di farlo senza problemi.

A proposito di Michael, voglio spezzare una lancia a suo favore, perché si è comportato da grande professionista. Mi ha messo molta pressione, senza però arrivare mai alla scorrettezza. Poi alla fine abbiamo avuto una lotta a tre con lui e De La Rosa, e alla fine l’unico punto disponibile l’ha meritatamente preso lui”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!