GP Malesia 2010: videosintesi della corsa

5 aprile 2010 00:14 Scritto da: Redazione

Poteva essere una gara più emozionante se fosse venuta giù la pioggia. Invece abbiamo assistito ad una corsa interessante, ma senza tanti stravolgimenti in classifica. Riviviamo i momenti più emozionanti della corsa con la videosintesi consueta dopo ogni gran premio.

La partenza – Si spengono le luci e Vettel parte a razzo, superando sia Rosberg che Webber e inserendosi in testa alla prima curva. Grande partenza nelle retrovie per Lewis Hamilton, che recupera sei posizioni. Anche Massa è partito bene, ma deve schivare una Williams inchiodata in pista.

Giro 2 – Hamilton è scatenato: al secondo giro è già tredicesimo e si lancia all’inseguimento della Toro Rosso. Uno dei tanti bei sorpassi effettuati dall’inglese in Malesia.

Giro 7 – Ancora Hamilton protagonista, questa volta in negativo. Il pilota inglese continua la sua rimonta e passa il russo Vitaly Petrov che, a sua volta, tenta di sfruttare l’accelerazione della sua Renault in uscita di curva per tentare un nuovo sorpasso. Hamilton cambia però quattro volte traiettoria, non permettendo al russo di prenderne bene la scia. Il comportamento scorretto gli costa solamente una ammonizione.

Giro 9 – Button attacca Alonso, che non fa resistenza. Si capisce che il pilota spagnolo ha qualche problema, specie quando viene inquadrato dalla camera car. Intanto, si ritira Kobayashi per un problema al motore.

Giro 10 – Michael Schumacher ha un problema con la ruota anteriore sinistra e si ritira. Il primo problema tecnico che fa fermare una Mercedes quest’anno.

Giro 22 – Alguersuari porta un bell’attacco su Petrov e lo passa alla prima curva. Ne approfitta anche Buemi per avvicinarsi e sopravanzare il russo qualche curva più tardi.

Giro 31 – Alguersuari ancora protagonista di un bel sorpasso, questa volta ai danni di Hulkenberg. Il pilota tedesco della Williams non ha potuto resistere alla foga del pilota spagnolo che lo ha sverniciato.

Giro 44 – Massa rompe gli indugi e attacca Jenson Button sul rettilineo che porta verso la prima curva. Ne prende la scia e fa un sorpasso pulito, che gli consentirà di arrivare davanti all’inglese a fine gara.

Giro 55 – Undici giri dopo ci prova Alonso a superare Button. Lo spagnolo però ha problemi al cambio e stare così vicino all’inglese ha fatto alzare troppo le temperature. Tenta una staccata disperata, arriva lungo e poi si sente il motore che fa un rumore sordo e comincia ad uscire del fumo dagli scarichi. Gara finita per Fernando a pochi chilometri dall’arrivo.

Giro 56 – Sebastian Vettel vince la corsa davanti a Mark Webber e Nico Rosberg.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!