GP Cina 2010: anteprima e orari in Tv

11 aprile 2010 10:30 Scritto da: Davide Reinato

Il circus della Formula 1 fa tappa sul bel circuito di Shanghai per il Gran Premio di Cina 2010. Si corre sull’impegnativo circuito progettato da Herman Tilke che sorge nella zona di Ja Ding, in un’area di ben cinque chilometri quadrati dove prima non c’era altro che una palude. Insieme a quello di Sepang, il circuito di Shanghai è tra i più avveniristici in calendario: sarà impegnativo sia per i piloti che per la tenuta delle vetture, visto che è dotato di grandi curvoni in appoggio che mettono a dura prova l’intero pacchetto auto-pilota.

La forma della pista si ispira all’ideogramma cinese “Shang”, che in lingua madre significa “sopra”: 14 curve in totale, di cui sette a destra e altrettante a sinistra. 5.451 metri di pista che comprendono anche due lunghi rettilinei, tra cui troviamo anche quello più lungo di tutto il mondiale, ben 1.175 metri di allungo dove è possibile sfruttare la scia degli avversari e tentare un sorpasso. In questi tratti, avere una grande velocità di punta aiuta tantissimo e c’è da scommetterci che le McLaren e il loro sistema che manda in stallo l’ala posteriore, faranno faville su questa pista.

Le grandi sollecitazioni laterali graveranno fortemente sul degrado degli pneumatici, specie sulla gomma anteriore sinistra, che risulta quella più sollecitata. Per questo motivo qui in Cina verranno portate le mescole più dure, almeno da quanto spiegato dalla Bridgestone, che affronta questa gara con un po’ di preoccupazione. Infatti, in confronto agli anni passati, le vetture saranno molto più pesanti e anche le gomme posteriori avranno un veloce degrado, tanto che il fornitore di gomme giapponese teme fortemente di avere forte graining (ossia le bolle che si formano sulla gomma).

Prima di ricordarvi gli orari del weekend, diamo un’occhiata a quanto accadde l’anno passato. Una gara svolta interamente sotto la pioggia, che si trasformò in una sorta di balletto delle monoposto che non riuscivano neppure a tenere la pista. Sotto il diluvio, fu doppietta Red Bull, con Vettel davanti a tutti. La storia potrà ripetersi quest’anno?

GLI ORARI DEL WEEKEND

Venerdì 16 aprile
Prove libere 1 | 4:00 – 5:30 in live blogging su BlogF1
Prove libere 2 | 8:00 – 9:30 in live blogging su BlogF1

Sabato 17 aprile
Prove libere 3 | 5:00 – 6:00 in live blogging su BlogF1
Qualifiche | 8:00 – 9:00 in diretta televisiva su Rai due

Domenica 18 Aprile
Gara | 9:00 in diretta televisiva su Rai 1
Sintesi Gara | Ore 19:00 su Rai 2

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!