GP Cina 2010, Qualifiche: uno strepitoso Vettel in pole!

17 aprile 2010 08:14 Scritto da: Davide Reinato

Le qualifiche del Gran Premio della Cina hanno consacrato ancora una volta le Red Bull: quarta pole position su quattro gare, la terza per Sebastian Vettel. La prima fila è occupata tutta dalla due RB6, che qui hanno ancora una volta mostrato la grande superiorità della monoposto. Terza posizione per Fernando Alonso: il pilota spagnolo ha fatto un ottimo giro, riuscendo a strappare una seconda fila che gli consentirà anche di partire dal lato buono della pista.

In seconda fila ci sarà anche Nico Rosberg con la Mercedes, che tenterà sicuramente il colpaccio, essendo anche davanti al duo della McLaren. Molto strana la prestazione delle due McLaren: Hamilton è stato un fulmine per tutto il fine settimana, compreso Q1 e Q2, poi qualcosa è andato storto, perché non è riuscito a ripetere i tempi di prima e si è dovuto accontentare del sesto posto, deitro il compagno di squadra che tra l’altro aveva anche qualche problemino con il cambio.

Qualche problema di troppo anche per Felipe Massa: il brasiliano aveva già dimostrato di non essere a proprio agio, dato che non riusciva a ripetere i tempi del suo compagno di squadra. Il settimo posto di oggi non è di certo entusiasmante per uno che è in testa al mondiale. Delusione anche per Schumacher: dopo essere stato vicinissimo nelle libere a Rosberg, in qualifica non è riuscito a gestire la situazione e non è andato oltre il nono posto in classifica, dietro anche a Robert Kubica. Chiude la top ten il pilota della Force India, Adrian Sutil, ancora una volta tra i primi dieci.

La cronaca delle qualifiche

Q1: la prima sessione sembra un prolungamento delle prove libere 3. Hamilton e sembra scatenato e ha subito ottenuto tempi molto veloci. I top team hanno utilizzato in questa sessione le gomme dure che faticano ad entrare in temperatura al primo giro, tanto che un po’ tutti i piloti avevano difficoltà a fare giri veloci durante il primo tentativo. A quattro minuti dalla fine, Vitaly Petrov è riuscito a tornare in pista per un giro di qualifica, dopo che i meccanici hanno lavorato duramente per poter sistemare i danni alla R30. Il pilota russo riesce quindi a superare la tagliola della Q1.

Eliminati: Chandhok, Senna, Di Grassi, Glock, Kovalainen, Trulli e Liuzzi.

Q2: Hamilton scende in pista con gomme morbide e stacca un’altro tempone, mentre le Red Bull mantengono le gomme dure, probabilmente per non mostrare subito le proprie potenzialità in qualifica. A pochi minuti dalla fine, tornano in pista Webber, Vettel e Button con gomme morbide, per provare la vettura con questo tipo di gomme prima della Q3. Qui l’australiano della Red Bull sembra molto più in forma di Vettel, ma sarà l’ultima parte della stagione a dirci al verità.

Eliminati: De La Rosa, Hulkenberg, Kobayashi, Petrov, Buemi, Alguersuari e Barrichello.

Q3: McLaren, Red Bull, Ferrari e Mercedes si giocheranno la pole position, insieme a Kubica e Sutil che ancora una volta entrano nella top ten. Al primo tentativo, Vettel si è portato subito in testa con Alonso veloce che si piazza secondo. Fatto strano, Hamilton non è riuscito a ripetere subito il proprio tempo ed è corso subito ai box per rimediare. Da notare che la McLaren ha fatto il cambio direttamente in pitlane, mentre gli altri sono stati portati dentro al garage per, probabilmente, fare anche rifornimento. L’ultimo attacco alla pole avviene con gomme morbide: Vettel si scatena e fa segnare un giro strepitoso, segnando la terza pole su quattro gare. Secondo Webber e terzo Alonso, che partirà accanto a Rosberg.

Pos  Pilota         Team                  Q1        Q2        Q3
 1.  Vettel         Red Bull-Renault      1:36.317  1:35.280  1:34.558
 2.  Webber         Red Bull-Renault      1:35.978  1:35.100  1:34.806
 3.  Alonso         Ferrari               1:35.987  1:35.235  1:34.913
 4.  Rosberg        Mercedes              1:35.952  1:35.134  1:34.923
 5.  Button         McLaren-Mercedes      1:36.122  1:35.443  1:34.979
 6.  Hamilton       McLaren-Mercedes      1:35.641  1:34.928  1:35.034
 7.  Massa          Ferrari               1:36.076  1:35.290  1:35.180
 8.  Kubica         Renault               1:36.348  1:35.550  1:35.364
 9.  Schumacher     Mercedes              1:36.484  1:35.715  1:35.646
10.  Sutil          Force India-Mercedes  1:36.671  1:35.665  1:35.963
11.  Barrichello    Williams-Cosworth     1:36.664  1:35.748
12.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari    1:36.618  1:36.047
13.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari    1:36.793  1:36.149
14.  Petrov         Renault               1:37.031  1:36.311
15.  Kobayashi      Sauber-Ferrari        1:37.044  1:36.422
16.  Hulkenberg     Williams-Cosworth     1:37.049  1:36.647
17.  de la Rosa     Sauber-Ferrari        1:37.050  1:37.020
18.  Liuzzi         Force India-Mercedes  1:37.161
19.  Glock          Virgin-Cosworth       1:39.278
20.  Trulli         Lotus-Cosworth        1:39.399
21.  Kovalainen     Lotus-Cosworth        1:39.520
22.  di Grassi      Virgin-Cosworth       1:39.783
23.  Senna          HRT-Cosworth          1:40.469
24.  Chandhok       HRT-Cosworth          1:40.578

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!