Red Bull: nessuna fretta per il sistema F-Duct

21 aprile 2010 10:52 Scritto da: Davide Reinato

Contrariamente a quanto dichiarato nei giorni scorsi da Vettel, la Red Bull sembra ritenere che il sistema F-Duct non sia una priorità per la RB6. Sia Ferrari che Mercedes avevano provato durante il fine settimana del GP di Cina una prima versione del sistema in grado di mandare in stallo l’ala posteriore e le velocità di punta erano effettivamente migliorate.

Ma in queste prime quattro gare, la Red Bull ha dimostrato di avere la vettura più veloce in qualifica ed in gara ha vinto meritatamente senza l’uso del dispositivo. A Barcellona non vedremo niente del genere sulla RB6, ma questo non significa che la squadra non stia lavorando allo sviluppo del sistema. A quanto pare, potremmo vederlo sulla RB6 solo nel GP di Turchia, come conferma Christ Horner:

“Come per gli altri componenti, non introduciamo nulla sulla macchina se non abbiamo la certezza che comporti un beneficio. I tecnici sono al lavoro per creare una nostra versione del F-duct, ma la vedremo in macchina solo quando sarà perfettamente sviluppata”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!