Vettel e Webber ambasciatori di Wings for Life

6 maggio 2010 21:25 Scritto da: Redazione

Sebastian Vettel e Mark Webber avranno un motivo in più per cercare il risultato a Barcellona, nella prima gara europea della Formula Uno in programma questo weekend: i due piloti della scuderia Red Bull Racing sono infatti i nuovi ambasciatori di Wings for Life, fondazione no profit che sostiene la ricerca scientifica e clinica per la cura delle lesioni al midollo spinale.

Wings for Live affiancherà il duo Red Bull nella prova sul circuito catalano, dove il logo con le “ali” della fondazione apparirà sui caschi di Sebastian e Mark. Giro dopo giro, la “squadra” lotterà per vincere la gara della ricerca. Inoltre, Vettel e Webber si impegneranno in altre iniziative personali sempre con lo scopo di promuovere l’operato di Wings for Life e sensibilizzare l’opinione pubblica.

L’asfalto per Vettel e Webber è l’ufficio, ma l’asfalto della strada è ancora più a rischio: è il luogo dove si riscontrano il 50% dei casi di lesione al midollo spinale, più ancora che negli incidenti durante le gare. Ogni anno sono 65 mila le persone colpite da paralisi provocate da un incidente stradale.

Sebastian Vettel: «Nessuno di noi è esente da rischi, ed è per questo che dobbiamo cercare di aiutare chi è più sfortunato di noi. Ho conosciuto l’attività di Wings for Life tramite l’amicizia che mi lega a Heinz Kinigadner e a suo figlio Hannes, costretto su di una sedia a rotelle a seguito di un grave incidente nel motocross nel 2003. Credo nell’operato e nella ricerca della fondazione e sono orgoglioso di esserne un ambasciatore».

Mark Webber: «Trovare una cura per le lesioni del midollo spinale è importante. E’ incredibile constatare come la maggior parte dei casi si registri negli incidenti di tutti i giorni, piuttosto che negli sport estremi. Penso che possa cambiare drasticamente la vita di chiunque, quindi lancio un appello per aiutare e sostenere Wings for Life».

Wings for Life

La fondazione no profit “Wings for Life” è stata fondata nel 2004 con l’intento di trovare una cura alla paraplegia. Wings for Life sostiene i progetti più importanti a livello mondiale per la ricerca di una cura per le lesioni del midollo spinale e si concentra inoltre sul miglioramento della vita dei pazienti paraplegici.

In tutto il mondo sono circa 2,7 milioni le persone costrette a vivere su una sedia a rotelle a causa di una lesione del midollo spinale. Ogni anno circa 130.000 nuovi pazienti sono diagnosticati. Le cause principali sono gli incidenti stradali (50%) e le cadute (25%). Ogni donazione a Wings for Life è investita nella ricerca.

Ulteriori informazioni su http://www.wingsforlife.com

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!