GP Spagna 2010: Qualifiche, è monopolio Red Bull

8 maggio 2010 14:10 Scritto da: Redazione

E’ stata una questione tra Vettel e Webber, e alla fine l’australiano  l’ha spuntata, andando a fare una strepitosa pole in 1.19.995 dando un distacco di quasi due decimi al proprio compagno di squadra. Le due Red bull hanno lasciato solamente le briciole agli avversi, raccolte dalle due McLaren di Hamilton giunto terzo e Fernando Alonso che alla fine ha strappato un quarto posto che gli consentirà di partire comunque in seconda fila domani, anche se il distacco di 1 secondo in qualifica brucia tanto!

Quinta posizione per Jenson Button, che non riesce a regalare alla McLaren l’intera seconda fila, come si prospettava dopo le prove libere di questa mattina. Sesta posizione per Michael Schumacher che può comunque definirsi soddisfatto, anche in vista della gara. Il tedesco per la prima volta si è messo davanti al compagno di squadra, Nico Rosberg, che partirà ottavo.

Delusione per Felipe Massa, che non riesce ad andare oltre un nono posto. Il ferrarista ha già da ieri avuto problemi con il grip della vettura e questa mattina era in evidente difficoltà, tanto che in qualifica non è mai stato tra i protagonisti. Chiude la top ten Kamui Kobayashi.

Cronaca delle qualifiche

Q1: La prima parte delle qualifiche si svolge senza particolari problemi, con i tempi che sono molto simili a quelli effettuati nella terza sessione delle libere. Si confermano i valori in campo, con Webber e Vettel che fanno l’andatura e con Hamilton e Button rispettivamente terzo e quarto che seguono. Alonso ha fatto il quinto tempo, davanti a De La Rosa. Massa riesce solo a fare il decimo tempo. Schumacher non fa un tempo molto veloce, contrariamente a quanto fatto in mattinata: il tedesco chiude solo nono. Nonostante siano in 21esima e 22esima posizione, entrambi i piloti della Virgin partiranno dal fondo della griglia per via di una penalità imposta per una loro mancanza.

Eliminati: Senna, Chandhok, Di Grassi, Glock, Kovalainen, Trulli e Barrichello.

Q2: Grande battaglia tra i due piloti Red Bull, che si sfidano a suon di millesimi di secondo e lasciando veramente poche speranze agli altri di poter lottare per la pole. Subito dietro le due Red Bull vi sono ancora una volta le due McLaren, mentre Alonso riesce a stare solo in quinta posizione, davanti a Schumacher sesto. Massa continua anche in Q2 ad avere problemi evidenti, chiudendo al nono posto.

Eliminati: Liuzzi, Alguersuari, Buemi, Petrov, Hulkenberg, De la Rosa e Sutil.

Q3: non c’è dubbio che la pole position sarà di una delle due Red Bull, ma chi la spunterà tra Vettel e Webber? Da segnalare il rischio di contatto tra Alonso e Rosberg in corsia box, dato che il ferrarista è uscito senza che un meccanico gli desse un’ultima conferma che la pitlane era sgombra. Per fortuna non c’è stata nessuna conseguenza per i due. Webber alla fine ha fatto un tempone in 1:19 ottenendo una grande pole position.

Pos  Pilota         Team                   Q1        Q2        Q3            
 1.  Webber         Red Bull-Renault       1:21.412  1:20.655  1:19.995  
 2.  Vettel         Red Bull-Renault       1:21.680  1:20.772  1:20.101  
 3.  Hamilton       McLaren-Mercedes       1:21.723  1:21.415  1:20.829  
 4.  Alonso         Ferrari                1:21.957  1:21.549  1:20.937  
 5.  Button         McLaren-Mercedes       1:21.915  1:21.168  1:20.991  
 6.  Schumacher     Mercedes               1:22.528  1:21.557  1:21.294  
 7.  Kubica         Renault                1:22.488  1:21.599  1:21.353  
 8.  Rosberg        Mercedes               1:22.419  1:21.867  1:21.408  
 9.  Massa          Ferrari                1:22.564  1:21.841  1:21.585  
10.  Kobayashi      Sauber-Ferrari         1:22.577  1:21.725  1:21.984  
11.  Sutil          Force India-Mercedes   1:22.628  1:21.985    
12.  de la Rosa     Sauber-Ferrari         1:22.211  1:22.026    
13.  Hulkenberg     Williams-Cosworth      1:22.857  1:22.131    
14.  Petrov         Renault                1:22.976  1:22.139    
15.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari     1:22.699  1:22.191    
16.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari     1:22.593  1:22.207    
17.  Liuzzi         Force India-Mercedes   1:23.084  1:22.854    
18.  Barrichello    Williams-Cosworth      1:23.125
19.  Trulli         Lotus-Cosworth         1:24.674
20.  Kovalainen     Lotus-Cosworth         1:24.748
21.  Glock          Virgin-Cosworth        1:25.475
22.  di Grassi      Virgin-Cosworth        1:25.556
23.  Chandhok       HRT-Cosworth           1:26.750
24.  Senna          HRT-Cosworth           1:27.122

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!