La Red Bull non fa paura a Montecarlo?

13 maggio 2010 23:12 Scritto da: Davide Reinato

Dalle due sessioni di prove libere di oggi abbiamo visto una Red Bull non particolarmente veloce tra le stradine del Principato. La paura era di vedere ancora la RB6 dare la paga a tutti come ha fatto a Barcellona, ma a quanto pare il passo lungo della monoposto e la rigidità della stessa mal si adattano alle sconnessioni e ai tombini del circuito monegasco.

Certo, è solo la prima giornata di prove, ma a guardare la progressione dei tempi della Ferrari di Alonso, pare che qui la Red Bull non faccia poi così paura. E’ vero che non conosciamo i carichi di carburante con i quali i piloti hanno effettuato questi tempi e guardando i tempi di Alonso si aggirano sull’1 e 17, mentre gli altri si assestano su 1:18 o 1:19. Ma questo non illuda i fan della Ferrari, perché solo domenica potremmo parlare di veri risultati.

Sebastian Vettel: “Abbiamo fatto molti giri oggi ed è questo l’importante. E’ difficile giudicare dove siamo, ma una cosa è chiara: i tempi saranno molto ristretti questo fine settimana. Le prime quattro squadre saranno divise da un paio di decimi e il carico di benzina qui sembra meno influente. Speriamo che sabato riusciremo a fare una buona qualifica”.

Mark Webber: “E’ stata una giornata positiva per noi. Abbiamo lavorato sul setup e fatto progressi nelle curve lente, dove soffrivamo un po’ l’anno scorso. Sappiamo che questo è un circuito speciale e sabato sarà una sessione di qualifiche sicuramente emozionante”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!