GP di Turchia 2010: prove libere 1 in diretta

28 maggio 2010 07:48 Scritto da: Saul Barrera

Il Gran Premio della Turchia entra finalmente nel vivo. Ci attende un weekend interessante: dopo le due gare a Barcellona e Monaco dominate dalla Red Bull, qualcuno sarà in grado di fermare i “Tori Volanti” ad Istanbul Park? Cominciamo a capirne qualcosa di più seguendo le prime prove libere di questo gran premio. Come sempre, seguiremo in diretta con il live blogging su questa pagina, mentre se preferite vedere le prove in streaming, tra i commenti in basso troverete il link. Per aggiornare questa pagina, usate il tasto F5 o quello apposito del vostro browser. Buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA


10:30 – Scaduti i novanta minuti termina la sessione, Hamilton Button Schumacher Rosberg Vettel fra i primi.

10:29 – Incidente per la Force India di Sutil alla curva 8, la vettura è seriamente danneggiata.

10:28 – A pochissimi minuti dalla fine Hamilton conduce seguito da Button, Scumacher, Rosberg e Vettel.

10:26 – Ci va pesante Chandock alla curva 12, a ruote bloccate e leggero fuoripista, ma continua.

10:24 – Le due McLaren continuano a girare su gomma usata su un discreto ritmo.

10:22 – Lontanissimo Chandock con il suo 1:35.130, è solo in ventunesima posizione.

10:20 – E infatti migliora il tedesco della Mercedes con 1:29.750, è suo il terzo posto.

10:18 – Ancora invariate le prime posizioni, leggero fuoripista per Petrov, Schumacher tenta ancora di migliorare.

10:16 – Risolto il problema sulla vettura del pilota indiano Chandock che fa segnare il suo primo tempo di oggi.

10:14 – Lascia i box Timo Glock, mentre non è ancora uscito Chandock.

10:11 – Torna in pista Button che mantiene comunque la seconda piazza, ancora ultime le Lotus di Trulli e Kovalainen.

10:09 – Rosberg torna velocemente ai box dopo aver migliorato il suo giro, esce subito dopo aver apportato delle modifiche all’ala anteriore.

10:07 – Petrov è entusiasta della sua macchina stamattina, nonostante riporti qualche problema di sottosterzo nei punti lenti del tracciato la vettura è stabile.

10:05 – Vettel rimane quarto ma sta cercando di migliorare, inalterate per il momento le prime posizione.

10:03 – Migliora Alonso portandosi in ottava posizione, ancora dodicesimo Massa.

10:01 – Alguersuari realizza il miglior giro del suo ruolino personale fermando il cronometro a 1:31.735, ma è solo diciannovesimo.

10:00 – Migliora Liuzzi portando la sua Force India in dodicesima posizione con 1:30.909

9:58 – Fernando Alonso comincia a riemergere dal fondo piazzandosi in decima posizione seguito da Massa.

9:56 – Buemi segna il suo miglior giro finora 1:31.407.

9:54 – Hamilton abbatte il muro dell’ 1:29, portando il limite a 1:28.653, terzo Schumacher seguito da Vettel, ancora lontane le due Ferrari.

9:52 – Si inserisce Schumacher al terzo posto mentre Kubica salta davanti al compagno in sesta posizione.

9:50 – Button prende la testa con 1:29.623, seguito dal compagno di squadra Hamilton e dal russo Petrov

9:46 – 1:30.840 per Vettel: si comincia a fare sul serio finalmente!

9:44 – Schumacher continua a inalare giri in pista e rientrare ai box. Vettel finalmente ci regala un giro veloce: 1:31.718

9:41 – Alguersuari ha abbassato ancora il proprio tempo ed è temporanemanete in testa con 1:32.071

9:39 – Intanto c’è Chandhok che ha problemi con la sua HRT e procede lentamente. L’indiano sta rientrando ai box, così come gli hanno detto i propri meccanici, a soli 33 km/h!

9:38 – Ancora un miglioramento di Alguersuari, che abbassa il proprio tempo a 1:32.409, mentre Kovalainen si porta in testa con 1:32.357

9:35 – Alguersuari migliora e porta la sua Toro Rosso fino al 1:32.670. Interessante il replay dello spagnolo alla curva 8, dove la vettura tocca notevolmente con il fondo.

9:33 – Kovalainen si inserisce ora in seconda posizione con 1:33.966

9:32 – Trulli, impegnato con la sua Lotus in pista, ha veramente tanto da fare per non finire fuori strada. Alla curva 8 si è scomposto moltissimo, rischiando di girarsi. L’italiano fa segnare 1:34.793, è secondo, subito dietro ad Alguersuari che proprio ora fa segnare 1:33.402

9:31 – Dopo aver migliorato il proprio tempo in 1:31.082, Yamamoto termina il primo vero run del weekend ed entra ai box.

9:26 – L’unico tempo della giornata è quello di Sakun Yamamoto. L’ex pilota della Super Aguri fa segnare ora 1:37.620 e tra l’altro ha perso già un pezzo della sua HRT dall’ala posteriore. Chi ben comincia…

9:24 – Grazie ai camera car abbiamo notato come i piloti non vanno a sforzare le loro monoposto sul lungo rettilineo che precede la corsia box. Nessuno ha infatti iniziato a tirare veramente, stanno tutti lavorando sodo e ai piloti non resta che proseguire con i classici giri di prova e dare preziose indicazioni ai tecnici.

9:20 – Schumacher ha già fatto 5 giri (più di tutti) nonostante non abbia ancora un giro cronometrato. La pista è abbastanza sporca al momento e molti stanno preferendo lavorare sulla vettura e far girare altri. Attualmente c’è solo Di Grassi a fare da “spazzino”.

9:16 – Il primo quarto d’ora è già passato e nessun tempo cronometrato è ancora stato segnato. Scende in pista Rosberg adesso, mentre la regia inquadra Bruno Senna, che questa mattina ha lasciato il posto a Yamamoto. Anche Chandhok è al muretto in questo momento.

9:14 – La regia internazionale ci porta sulla vettura di Michael Schumacher, che parte adesso per il proprio giro veloce. Il tedesco però sembra non stare tirando: due giri di prova e niente di più, dato che è appena rientrato ai box.

9:12 – Michael Schumacher scende in pista. Il tedesco era molto fiducioso degli sviluppi che la Mercedes avrebbe portato in questo GP.

9:09 – Alonso scende dalla propria monoposto, mentre i meccanici la rimettono sui cavalletti per iniziare il lavoro di sviluppo dell’assetto, dopo aver verificato che tutto funzionasse per il verso giusto.

9:07 – Schumacher e Webber sono gli unici due piloti a non aver effettuato ancora un istallation lap, mentre Alonso e Button lo hanno appena effettuato e tornano ai box adesso.

9:06 – Felipe Massa non conclude il giro veloce e torna ai box, mentre la regia si sposta sulla Red Bull di Webber che è ai box per gli ultimi preparativi. La RB6 qui porta il nuovo sistema F-Duct, anche se non è ancora certo che venga usato anche per la corsa.

9:05 – Massa inizia il suo primo giro cronometrato.

9:04 – Chandhok con la HRT e Kubica con la Renault in pista in questo momento.

9:00 – La Pitlane è aperta: i piloti possono scendere in pista per il consueto installation lap. Tonio Liuzzi è il primo a scendere in pista: la Force India oggi presenta il proprio F-Duct che dovrebbe garantire più velocità di punta alla vettura indiana.

8:59 – Sakun Yamamoto torna in pista oggi con la HRT. Un ritorno in pista inatteso da molti e, per certi versi, quasi inspiegabile… se non si guardasse al budget di questo pilota “pagante”.

8:57 – Tra esattamente tre minuti il semaforo verde darà ufficialmente la possibilità ai piloti di scendere in pista per iniziare le prove.

8:52 – Questo weekend la Ferrari festeggia 800 GP e i festeggiamenti prevedono anche una speciale livrea con il logo realizzato ad hoc. [Leggi l’articolo]

8:49 – Buongiorno a tutti e bentrovati al nostro live blogging per le prime libere del GP di Turchia. La temperatura in pista è di trenta gradi, c’è un gran fermento ai box e i ventilatori sono i veri protagonisti oggi!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!