Red Bull rinnova il contratto di Webber

7 giugno 2010 11:38 Scritto da: Davide Reinato

Questa mattina la Red Bull Racing ha annunciato che Mark Webber rimarrà in squadra anche per il 2011, dopo aver accettato le condizioni per un rinnovo annuale del suo contratto. Il rinnovo arriva in un momento particolare per il team, che avrà gli stessi piloti anche l’anno prossimo, dando un chiaro segnale di unità e continuità nonostante il clamoroso incidente tra compagni di squadra avvenuto in Turchia.

Dopo i successi di Barcellona e Montecarlo, Mark Webber era stato accostato anche alla Ferrari, ma la Red Bull aveva espressamente dichiarato di voler tenere ancora Mark, visto che le sue prestazioni lo avevano rilanciato nell’olimpo dei piloti.

“E’ stata una decisione facile da prendere – ha dichiarato il pilota australiano – e sono stato in grado di farlo già dopo il Gp di Spagna. La decisione di prorogare di un anno è stata reciproca: è noto che non voglio stare in F1 solo per il piacere di farlo, quindi sono felice di prendere una decisione per un anno alla volta in questa fase della mia carriera. Continuo a sentirmi molto bene con il team e con loro c’è un rapporto fantastico. Soprattutto è stato incredibile fare il salto da team di metà griglia ad un team pretendente al titolo”.

Anche sul viso di Christian Horner c’è un sorriso stampato in faccia: “La decisione di continuare il nostro rapporto con Mark è stata semplice da prendere. E’ un membro importante del nostro team ed è anche nel migliore momento della sua carriera, tanto che guida la classifica del campionato piloti. L’accoppiata Mark – Sebastian rimarrà invariata per il 2011″.

La conferma di Webber chiude quasi ufficialmente lo scenario del mercato piloti per il prossimo anno. Infatti, Massa dovrebbe rimanere a Maranello ancora per un anno, così come Kubica alla Renault.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!