Renault fiduciosa di superare Mercedes

7 giugno 2010 12:59 Scritto da: Davide Reinato

Sfida tra costruttori, Renault contro Mercedes. La squadra francese, nonostante abbia ben poco di capitali della casa automobilistica, ha comunque intenzione di mettersi dietro la più blasonata Mercedes in classifica squadra. Se diamo un’occhiata proprio alla classifica costruttori, abbiamo la Mercedes a 100 punti e la Renault a 73 punti.

Il direttore tecnico della squadra transalpina, James Allison, è convinto che Renault supererà presto la Mercedes GP sia in prestazione che in classifica. La Renault R30 era una delle monoposto più sottovalutate quest’anno, ma già dalle prime gare ha dimostrato di essere tra i primi, specialmente sfruttando il talento del buon Kubica, che ci mette molto del suo.

Allison si è sbilanciato, dando un proprio parere sulla situazione attuale della sua squadra: “Abbiamo iniziato l’anno con un gap ragionevole da Mercedes e ora siamo lì a dargli la caccia. Robert era davanti alle Mercedes a Monaco per la prima volta ed è stato incoraggiante mettergli pressione anche ad Istanbul. Questo conferma che i progressi che abbiamo fatto per raggiungerli stanno andando nel verso giusto e penso si possa anche superarli presto”.

27 punti di distacco nella classifica costruttori non sono praticamente nulla, considerando il nuovo punteggio che quest’anno viene assegnato ai primi dieci. Tra l’altro, Renault porterà in Canada un nuovo step evolutivo della R30, per cercare di dare subito atto ai propri sogni di gloria: “Saremo in forma, la maggior parte delle curve sono a bassa velocità ed è necessario saltare bene sui cordoli, cosa che la nostra monoposto fa molto bene. Il circuito è esigente per i freni, specie quando avremo un pieno carico dall’inizio della gara”.

Le speranze della squadra sono affidate maggiormente a Robert Kubica, anch’esso fiducioso per la trasferta in Nord America: “Penso che la vettura potrà essere competitiva a Montreal, potremmo ottenere un buon risultato. Lotterò per i fare quanti più punti possibili, come abbiamo fatto in queste prime gare della stagione, per noi è importante. Sarebbe bello riuscire a ripetere le prestazioni di Monaco e lottare per il podio, ma se non sarà possibile cercheremo comunque di ottenere il massimo possibile”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!