Ottimismo in Lotus: “Stiamo migliorando”

15 giugno 2010 08:44 Scritto da: Davide Reinato

Si comincia a migliorare in casa Lotus. E lo si legge nei volti soddisfatti dei tecnici, specie in quello di Mike Gascoyne. Nonostante il weekend di Trulli sia stato proprio da dimenticare e non sia riuscito a portare al traguardo la sua T127, il direttore tecnico della Lotus rimane fiducioso.

“Dopo tutto sono soddisfatto delle nostre performance – ha dichiarato Gascoyne – Certo, ci dispiace per Jarno che ha avuto guai meccanici per le forti vibrazioni della psita, dobbiamo ancora capire cosa è successo. Ma prima che si fermasse stava guidando bene. Heikki ha fatto una gara fantastica ed è riuscito a stare davanti a Petrov”.

Se è per questo, Kovalainen si è anche ritrovato  davanti Alonso, non aiutandolo in fase di doppiaggio, con lo spagnolo che lo ha cortesemente mandato a quel paese facendo un gesto di stizza con la mano, dato che gli ha fatto perdere un po’ di tempo prezioso. Il finlandese, però, sembra non preoccuparsene e svia l’argomento: “E’ stato un grande weekend e sono felice per la squadra. Siamo finiti davanti alla Renault di Petrov e molto più vicini agli altri team, anche se è stata una gara durissima per la gestione delle gomme. L’importante però è non aver avuto nessuna noia tecnica”.

Trulli, invece, non può che affidarsi a corni e amuleti vari, perché sembra che la sfortuna non voglia lasciarlo andare: “Un vero peccato. Ero partito bene e tenevo un buon ritmo gara, avendo fatto le giuste scelte in termini di strategia. Poi ho sentito una forte vibrazioni che ha causato il problema ai freni e mi sono dovuto fermare. Dobbiamo guardare al futuro perché stiamo migliorando”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!