FIA: si riunisce oggi il Consiglio Mondiale

23 giugno 2010 11:04 Scritto da: Davide Reinato

In queste ore il Consiglio Mondiale della Federazione si è riunito a Parigi, alla sede di Place de la Concorde, per discutere delle modifiche ai regolamenti degli anni successivi e mettere la parole fine alla tanto discussa questione per il nuovo fornitore di gomme. Infatti, nonostante Pirelli abbia fatto l’offerta migliore al momento, la Federazione ha voluto lasciare la porta aperta alla Michelin e le cose si sono portate ancora per le lunghe, tanto che Jean Todt ha invocato una gara d’appalto per decidere velocemente. Vedremo cosa si deciderà oggi.

Intanto, Il World Motor Sport Council è chiamato a decidere anche su altre questioni importanti legate ai regolamenti sportivi e tecnici. Innanzi tutto, bisognerà discutere se approvare o meno la richiesta dei team che vogliono una sessione invernale ad Abu Dhabi ed in Bharain per provare le nuove gomme. I test avrebbero durata di 4 giorno e permetterebbero ai team e al nuovo fornitore di ambientarsi e raccogliere dati importanti in vista della prossima stagione.

All’ordine del giorno del consiglio mondiale, vi è anche l’approvazione delle regole già discusse dal F1 Working Group e dalla F1 Commission, riunitasi lunedì scorso. Tra le regole tecniche, dovremmo avere l’introduzione dell’ala mobile posteriore, l’eliminazione dell’ala mobile anteriore e la messa al bando del sistema F-Duct. Per quanto riguarda le norme sportive, verranno discusse le zone grigie che hanno caratterizzato questo campionato, ossia le norme che regolano l’ingresso della Safety Car e quelle del quantitativo minimo di benzina per rientrare ai box, per evitare che si ripetano situazioni come a Monaco per la safety car e Canada con la benzina di Hamilton.

Infine, il lavoro del WMSC si concluderà con l’approvazione del cambio di nome della BMW Sauber, che finalmente perderà la titolazione BMW e l’azione disciplinare da intraprendere contro la USF1 per non essersi schierata in griglia in questa stagione.

Vi terremo aggiornati non appena verranno rilasciati i comunicati su quanto svolto durante questa seduta del consiglio.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!