Alonso: “Gara palesemente manipolata”

27 giugno 2010 15:43 Scritto da: Davide Reinato

Fernando Alonso urlava in radio tutto il suo disappunto, tanto che Andrea Stella gli ha chiesto di stare più tranquillo. Sceso dalla monoposto, il pilota spagnolo si è un po’ calmato ma la rabbia rimane forte, tanto da ammettere che secondo lui la corsa è stata falsata.

Fernando Alonso si è ritrovato penalizzato nonostante aver rispettato ciò che dice il regolamento, ossia che la Safety Car non va superata. In quel momento Fernando era in terza posizione e avrebbe lottato senza problemi per il podio, così come Massa, dato che la Ferrari nel passo gara era notevolmente a proprio agio, specie con gomme dure.

Ai microfoni dei giornalisti, ha dichiarato: “E’ una vergogna. Non per noi, perché queste sono le corse, ma per tutti i tifosi che sono venuti qui e quelli a casa, che oggi hanno assistito ad una gara manipolata. Avevamo avuto una buona partenza, poi la safety car è entrata in un momento non molto positivo per noi e allo stesso tempo, Hamilton ha superato la safety car con tanto di bandiera gialla in pista. Noi eravamo un metro dietro e siamo correttamente rimasti dietro. La differenza è stata che lui è secondo, io nono. A questo punto, chi rispetta le regole è nono e chi non le rispetta finisce secondo. Ma è così, purtroppo tutto va cntro di noi e sembra che a qualcuno permettano di fare tutto”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!