Horner e Whitmarsh puntano il dito contro la Ferrari

27 giugno 2010 10:32 Scritto da: Davide Reinato

Chris Horner critica la Ferrari per il “test” messo in scena dalla Ferrari con Alonso a Fiorano, con il pretesto di girare uno spot pubblicitario. Anche Martin Whitmarsh è del parere che il team di Maranello abbia sfruttato quei pochi giri di pista per collaudare le nuove soluzioni in vista di Valencia e, dunque, i due team principal chiedono un chiarimento alla FIA.

Whitmarsh, presidente in carica della FOTA, ha dichiarato: “Abbiamo bisogno di un chiarimento per questa regola. In McLaren non utilizzeremo il giorno di riprese a disposizione per collaudare le nuove soluzioni in vista di Silvestone. Faremo un test in rettilineo e consumeremo uno di quei giorni a disposizione, è questa la cosa giusta da fare. La Formula 1 è un business molto competitivo e qualcuno cerca di approfittarsene”.

Anche Chris Horner della Red Bull ha rincarato la dose: “Ciò che ha fatto la Ferrari rientra nel regolamento, ma non rispetta lo spirito dello stesso. Pensate che sia stato un caso che lo spot pubblicitario sia stato girato proprio quando il team ha introdotto un nuovo sistema di scarico? Hanno avuto l’occasione di imparare qualcosa in più sulla monoposto e credo che alla prossima riunione tra team principal avremo un dibattito acceso su quanto hanno fatto. Abbiamo bisogno di modificare questa regola, è importante che questa venga rispettata da tutti”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!