McLaren, a Silverstone si azzarda il nuovo retrotreno

6 luglio 2010 19:13 Scritto da: Diego Mandolfo

I due alfieri McLaren si preparano alla gara di casa e sottolineano l’importanza dell’upgrade di cui disporranno a Silverstone. Button ed Hamilton ne hanno parlato durante la presentazione del Gp britannico, sponsorizzato proprio dal loro main sponsor: il Banco Santander. Cruciale, hanno affermato concordi, sarà il pacchetto di novità che la loro vettura avrà al diffusore posteriore. Cruciale per sperare in una vittoria, o comunque in un buon risultato come quello di Valencia; cruciale per continuare a tenere il passo delle Red Bull, che rimangono le auto da battere.

Proprio le RB6, come altre rivali, avevano già portato novità al diffusore a Valencia. Alla McLaren quindi hanno, per così dire, un Gp di ritardo sull’avanzamento del proprio sviluppo. Gli uomini di Woking giocano quindi l’azzardo proprio nella gara di casa e mettono in campo un insieme di novità poco testate da tecnici e piloti. Ecco perchè entrambe le guide si augurano che il pacchetto funzioni già alla sua prima uscita, quella appunto di Silverstone.

Il Campione del Mondo in carica, Jenson Button ha voluto evidenziare proprio l’importanza di queste novità al retrotreno delle loro MP4-25:

“Osservando le ultime gare chiunque può vedere quanta importanza ha avuto, per alcune macchine, l’upgrade al retrotreno. Le Red Bull in particolare ci hanno lavorato tanto, e per questo sono una gara avanti a noi. Si è visto a Valencia, con la vittoria di Vettel, ma credo che anche noi in Spagna abbiamo comunque fatto un gran lavoro conquistando gli altri due gradini del podio. Adesso però, qui a Silverstone, abbiamo questo aggoirnamento per le nostre monoposto, e dobbiamo fare in modo che funzioni al meglio prima possibile. Non si tratta solo di montare parti nuove, ma di trovare un nuovo equilibrio di tutta la macchina alla luce dei nuovi aggiornamenti, facendo in modo che il pacchetto completo funzioni al meglio già qui in Gran Bretagna. Dobbiamo farlo se vogliamo continuare a combattere per il Campionato. Non sempre aggiornamenti importanti come questo funzionano subito, alla prima occasione. Ma noi speriamo che sia tutto ok già in questo week-end di gara. Questo è il nostro obiettivo. Non voglio pensare all’eventualità che non funzioni, ma se non dovesse andare sono sicuro che avremo qualcos’altro altro al più presto. Sono parti già testate in galleria del vento, già testate al simulatore, già provate diverse volte prima di arrivare in pista, ma c’è sempre qualcosa da migliorare ed affinare. Per questo avremo un venerdì ed un sabato molto, molto duri”.

Anche il compagno di squadra, ed attuale leader della classifica del Mondiale Piloti, Lewis Hamilton ritiene che l’efficenza delle novità che la McLaren porterà a Silverstone sarà fondamentale per proseguire nella corsa al titolo:

“Dobbiamo essere certi che questi aggiornamenti funzionino già in questo week-end. Non abbiamo avuto molto tempo per testarli, quindi ci sarà un lungo lavoro per apportare le modifiche necessarie alla macchina, e per farle dobbiamo farla girare in pista. Ma noi guardiamo comunque avanti. Non sappiamo, al momento, quanto ci farà guadagnare il nuovo pacchetto. Non sempre si guadagna quanto ci si aspetta, quindi dobbiamo vedere e capire quali parti funzionano e quali no“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!