Mercedes: a Silverstone vietato sbagliare

7 luglio 2010 21:32 Scritto da: Mario Puca

C’è voglia di far bene in casa Mercedes questo weekend. Sarà l’aria di “casa”, visto che le fabbriche di Brackley e Brixworth sono ad un tiro di schioppo, ma sia Rosberg che Schumacher, ed anche Ross Brawn, sono apparsi decisamente motivati a conseguire un ottimo risultato e dare una decisa svolta alla stagione.

Gli utlimi appuntamenti mondiali hanno visto le monoposto tedesche in seria difficoltà, soprattutto per quanto riguarda il funzionamento degli pneumatici, che in questo momento rappresentano il vero e proprio cruccio di tutto il team. Ai problemi con le gomme si sono poi aggiunti i guai ai freni e lo scarso rendimento delle novità tecniche, che  non hanno fatto altro che complicare ulteriormente la vita a Rosberg e Schumacher. La Renault intanto convince e si avvicina minacciosamente in classifica costruttori, pronta ad approfittare ulteriormente dei guai tedeschi.

Per questo Silverstone rappresenta la prima tappa decisiva per la Mercedes, la quale ora deve assolutamente dimostrare tutto il suo potenziale se vuole riuscire a concludere la stagione insieme ai team di primissimo piano, proprio come pronosticato da tutti ad inizio campionato.

Motivato e combattivo più che mai Schumacher:

Silverstone rappresenta una corsa speciale per noi, dato che siamo così vicini alle nostre fabbriche di Brackley e in Brixworth dove sono tutti a lavoro per risollevarci da un inizio di stagione abbastanza difficile. Vorremmo  davvero ricompensare loro e i nostri sostenitori con una bella prestazione questo weekend, anche se sembriamo soffrire al momento. A Valencia eravamo poco competitivi e ciò rende difficile un pronostico sul GP britannico. Il nostro passo di gara è abbastanza buono ma in qualifica siamo ancora indietro e ancora non abbiamo capito come far funzionare le gomme. Questo è chiaramente qualcosa sul quale dobbiamo continuare a lavorare duramente.

Silverstone è poi una gara intrisa di ricordi per Schumacher e lo stesso pilota tedesco ne fa menzione:

Ho tanti ricordi, soprattutto belli, legati alla pista di Silverstone e quindi non vedo l’ora di andarci. Certamente proveremo a fare del nostro meglio.

Gara importante anche per il giovane Nico Rosberg, che, nonostante le critiche rivolte alla propria monoposto recentemente, è convinto di poter far bene al prossimo GP:

Silverstone è un grande circuito ed è uno di quelli che noi piloti amiamo particolarmente. Penso che ad ogni pilota piaccia correre là. Ci saranno curve veloci e sarà interessante vedere i nuovi cambiamenti di quest’anno del “complex”. L’atmosfera ed i fan sono sempre fantastici a Silverstone e quest’anno sarà ancora meglio con le nostre fabbriche a due passi e l’appoggio di tutto il team. Dopo la corsa andremo tutti a Brackley per visitarla e sarebbe fantastico ottenere un buon risultato per ripagare il loro duro lavoro. E’ stata dura per noi nelle ultime corse ma stiamo lavorando sodo per migliorare e sono sicuro che ce la faremo.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!