Un pomeriggio difficile per la McLaren

9 luglio 2010 19:27 Scritto da: Redazione

Lewis Hamilton rimane tranquillo nonostante un venerdì pomeriggio molto negativo sul circuito di Silverstone. Una giornata difficile dove il pilota inglese ha fatto una serie di escursioni fuori dalla pista che testimoniano quanto la McLaren abbia avuto qualche problemino di troppo.

La MP4-25 presenta un nuovo pacchetto aerodinamico che dovrebbe contribuire a colmare il gap nei confronti della Red Bull, tuttavia nelle prove libere non è sembrato che questo sia accaduto. Nella sessione del pomeriggio, ad Hamilton è stato rifiliato un secondo e mezzo da parte di Webber, leader della seconda sessione di libere.

Tuttavia, Hamilton non pensa che il pomeriggio difficile sia da ricercare negli aggiornamenti della monoposto: “Sento che abbiamo fatto un grande passo avanti rispetto a Valencia. Questa però è una pista come Barcellona, ma non penso che avremo un secondo e più di distacco dalle Red Bull. Questa mattina avevo un  buon ritmo, poi abbiamo fatto alcuni cambiamenti nel setup e invece non abbiamo migliorato. Questa sera torneremo al setup usato in mattinata e domani metteremo a punto le ultime cose nella terza sessione. In generale, penso che abbiamo una buona macchina”.

Button è un po’ meno ottimista e ha ammesso quanto oggi sia stato deludente ritrovarsi a metà classifica: “E’ stato complicato. Stiamo esaminando la monoposto per capire cosa esattamente non è andato e vedremo come migliorare stasera. Può darsi che le modifiche apportate alla vettura richiedano un approccio di guida diverso, con uno stile di guida differente. Il fatto che non possiamo provare fuori dai weekend di gara ci penalizza”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!