GP Gran Bretagna 2010, prove libere 3 in diretta

10 luglio 2010 09:49 Scritto da: Redazione

Seguiamo la terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna, decima prova del mondiale di Formula 1 2010. Un’ora a disposizione dei piloti per provare le ultime modifiche apportate alle monoposto in vista delle qualifiche e della gara. Nell’ultima sessione di libere, il più veloce è stato Mark Webber, che ha preceduto Fernando Alonso e il compagno di squadra Vettel. Indietro le McLaren, che oggi si presenteranno in pista con la configurazione degli scarichi come a Valencia, abbandonando la nuova soluzione portata qui. Vi ricordiamo che per seguire il live blog è necessario aggiornare la pagina: buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA

12:00 – Tempo scaduto, bandiera a scacchi in pista: Vettel è il più veloce in questa sessione, seguito da Mark Webber. Terzo posto per Alonso, quarto per Rosberg, quinto Massa. Un po’ più indietro le McLaren con Hamilton settimo e Button dodicesimo.

11:58 – Mark Webber sale in seconda posizione, Rosberg ora sale in quinta. La classifica sta subendo delle modifiche dato che tutti, adesso, proveranno le gomme morbide. A Vettel cede l’ala anteriore, forse perché era attaccata male.

11:51 – Yamamoto è ora in pista. Pensate che al momento ha 6.5 secondi di ritardo da Vettel, mentre Chandhok ne ha 5.9.

11:47 – Ancora un piccolo miglioramento per Vettel, che aumenta il suo divario da Alonso: 1:30.958. Il tedesco è il primo a scendere sotto il muro dell’uno e trentuno. Da notare anche che Vettel ha realizzato questo ottimo tempo con gomme dure, dunque montando le morbide c’è ancora un margine di miglioramento per abbassare questo tempo.

11:45 – Vettel si porta al comando della sessione, scalzando Alonso. Il tedesco ha fatto realizzare un tempo di 1:31.039

11:43 – Migliora il proprio tempo Button, che resta comunque dodicesimo dietro il compagno di squadra Hamilton. Fa un certo effetto vedere Hamilton e Button in undicesima e dodicesima posizione. La rigidità della MP4-25 potrebbe essere una causa di questo flop, dato che qui le sconnessioni sono veramente tante.

11:39 – Alonso migliora ancora in 1:31.101, sale in seconda posizione Vettel con 1:31.425. Massa è terzo con 1:31.623

11:36 – Sebastian Vettel fa segnare il quarto tempo adesso con 1:31.920, in pista nel suo giro veloce anche Webber, che migliora ma resta addirittura diciannovesimo.

11:34 – Marc Gene guarda dai monitor il suo connazionale Alonso che migliora ancora: 1:31.351

11:32 – Fernando Alonso si porta al comando, facendo segnare un tempo di 1:31.580. Attendiamo di avere anche i tempi di Massa, Vettel e un giro veloce di Webber per avere un’idea migliore di cosa ci aspetterà in qualifica.

11:30 – Grande controsterzo di Adrian Sutil alla prima curva,  che riesce a tenere la vettura in pista. L’attenzione si sposta ora su Mark Webber, che fa segnare un tempo molto alto che lo relega in diciottesima posizione. Intanto, Alonso fa segnare parziali record.

11:28 – Varia ancora la classifica, con Kubica in testa, Barrichello secondo e Rosberg terzo. Le nuvole hanno coperto parzialmente la pista e la temperatura oggi è un po’ più bassa rispetto a ieri. Chissà come questo dato influenzerà le prestazioni delle monoposto oggi.

11:26 – Mentre Hamilton continua a fare sbavature, Barrichello scala la classifica e si porta davanti a tutti. Secondo Kubica, con un ottimo tempo. Attendiamo di vedere i due della Red Bull e della Ferrari per vedere quanto i tempi si possano ancora abbassare.

11:24 – Petrov al comando della classifica con 1:32.295, seguito da Barrichello e Hulkenberg con una Williams leggermente più competitiva qui a Silverstone. Quarto Hamilton, quinto Kobayashi, sesto Schumacher, settimo De La Rosa, ottavo Button.

11:22 – Button si porta al comando con 1:32.854, davanti a Petrov ed Hamilton. Attenzione al pilota russo che sta migliorando ancora.

11:20 – Button era nel suo primo giro veloce, ma all’entrata della Abbey ha avuto lo stesso problema di Hamilton nel giro precedente. Ossia, le sconnessioni della pista destabilizzano la McLaren e i piloti fanno fatica a mantenere la monoposto in pista in quel tratto molto veloce.

11:18 – Kovalainen passa in testa con 1.35.730. Le immagini ora si spostano al garage della Virgin, dove si lavora per risolvere il problema tecnico di Glock. Alguersuari intanto toglie la testa della classifica a Kovalainen, mentre Trulli abbassa ancora il suo tempo ma resta in quarta posizione.

11:16 – Trulli migliora il suo tempo in 1:37.000, ma Kovalainen sta registrando parziali più veloci.

11:14 – Trulli fa segnare il primo tempo della sessione con 1:38.026. In pista anche le due Virgin di Glock e Di Grassi. E’ proprio Glock ha un problema tecnico, sembra un problema all’acceleratore da quello che abbiamo visto.

11:10 – Jarno Trulli rompe il silenzio in pista. L’italiano ieri ha avuto parecchi problemi e non ha potuto provare quasi per niente, considerando anche che al mattino aveva lasciato la sua monoposto a Fauzy.

11:05 – La Ferrari fa sapere che entrambe le monoposto stanno usando una versione aggiornata della nuova ala soffiata, ossia l’alettone posteriore con l’F-Duct. Al momento regna il silenzio in pista, mentre nei garage delle squadre c’è molto movimento.

11:02 – Le telecamere si soffermano sulla vettura di Hamilton, ora in pista. La MP4-25 ha nuovamente gli scarichi alti, dopo aver avuto problemi ieri pomeriggio, la McLaren ha deciso di posticipare il debutto degli aggiornamenti in Germania. Intanto, tutti entrano ai box e verificano i dati raccolti in questo giro di prova. Se tutto funzionerà, tra una decina di minuti vedremo i primi tempi cronometrati.

11:00 – Inizia l’ultima ora di prove a Silverstone. 26 gradi la temperatura dell’ambiente oggi. Il primo a scendere in pista è Adrian Sutil, seguito via via da tutti gli altri. Tutti stanno scendendo in pista per effettuare il consueto installation lap.

10:50 – Amici di BlogF1.it, bentrovati a questa nuova sessione di live blogging per seguire le prove libere 3 del GP di Gran Bretagna. Iniziamo subito ad elencarvi un po’ di novità. Innanzi tutto, è stato finalmente chiarito che Bruno Senna tornerà a correre con la HRT già dal prossimo GP di Germania, ma i motivi di tale decisione restano un segreto.  [Leggi Articolo]. L’altra novità sostanziale è che la McLaren ha lavorato tantissimo questa notte per riportare le MP4-25 in configurazione Valencia, ossia con gli scarichi alti e il diffusore tradizionale, dato che si sono accorti che le modifiche non rispondevano perfettamente e complicavano le cose. [Leggi Articolo]

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!