GP Germania 2010: è doppietta Ferrari!

25 luglio 2010 14:55 Scritto da: Davide Reinato

Il Gran Premio di Germania 2010 è stato vinto meritatamente dalla Ferrari, che ha reagito alla grande dopo le polemiche dello scorso GP a Silverstone. Il lavoro di sviluppo della F10 ha dato i frutti che molti si attendevano: un passo gara molto concreto, che ha permesso a Fernando Alonso di vincere il GP di Germania. Dietro i due ferraristi, sul gradino più basso del podio, c’è l’idolo di casa, il tedesco Sebastian Vettel che nonostante una Red Bull veloce, non è stato in grado di fermare la furia Rossa.

Di certo il Gran Premio di Germania sarà comunque al centro di mille polemiche, dato che la festa della Ferrari viene offuscata da una gestione del muretto molto discutibile. Ricostruiamo ciò che è successo: in partenza, Alonso parte bene ma viene stretto da Vettel verso il muro, Felipe ne approfitta e se ne va al comando.
Al ventesimo giro, Alonso tenta il sorpasso su Massa, cercando di sfruttare un doppiaggio ma non va a segno. Lo spagnolo però è più veloce e commenta “E’ ridicolo”.

Dal muretto dei box comprendono lo stato d’animo dello spagnolo e al giro 49 arriva un team radio per Massa. Rob Smedley comunica a Felipe: “Fernando è più veloce di te, hai capito?” ma il silenzio regna sovrano dalla parte del brasiliano. Al giro 50, subito dopo il tornante, Massa ha alzato il piede nettamente e ha fatto passare Alonso.

Questo comportamento plateale di Massa mette la Ferrari in cattiva luce e la faccia scura che si è portato fino in conferenza stampa non aiuta di certo. E’ stato un ordine di scuderia bello e buono e questo potrebbe costare molto caro alla Scuderia Ferrari, dato che tale comportamento non è contemplato dal regolamento sportivo. Vedremo se ci saranno ancora polemiche.

Tornando alla gara, quarto posto per Lewis Hamilton che raccoglie comunque punti molto importanti per la classifica mondiale, considerando che la McLaren qui non sono state molto veloci. Dietro Lewis c’è Button, che porta a casa un quinto posto. Sesta posizione per Mark Webber, in grande affanno qui. L’australiano aveva anche un problema con la temperatura dell’olio e non ha potuto fare il massimo qui.

Robert Kubica va a punti con il settimo posto, piazzandosi davanti alle due Mercedes di Rosberg e Michael Schumacher. Punti anche per Vitaly Petrov, che chiude la top ten.

Aggiornamento ore 18:22 – Ferrari multata di 100.000 dollari [Leggi articolo]

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Alonso        Ferrari                    1h28:38.866
 2.  Massa         Ferrari                    +     4.196
 3.  Vettel        Red Bull-Renault           +     5.121
 4.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    26.896
 5.  Button        McLaren-Mercedes           +    29.482
 6.  Webber        Red Bull-Renault           +    43.606
 7.  Kubica        Renault                    +     1 lap
 8.  Rosberg       Mercedes                   +     1 lap
 9.  Schumacher    Mercedes                   +     1 lap
10.  Petrov        Renault                    +     1 lap
11.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +     1 lap
12.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     1 lap
13.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +     1 lap
14.  De la Rosa    Sauber-Ferrari             +     1 lap
15.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
16.  Liuzzi        Force India-Mercedes       +    2 laps
17.  Sutil         Force India-Mercedes       +    2 laps
18.  Glock         Virgin-Cosworth            +    3 laps
19.  Senna         HRT-Cosworth               +    4 laps

Giro più veloce: Vettel, 1:15.824

Non classificato - ritirati:

Pilota        Team                         al giro
Kovalainen    Lotus-Cosworth               58
Di Grassi     Virgin-Cosworth              51
Yamamoto      HRT-Cosworth                 20
Trulli        Lotus-Cosworth               4
Buemi         Toro Rosso-Ferrari           2

Classifica campionato mondiale

Piloti:                     Costruttori:             
 1.  Hamilton     157        1.  McLaren-Mercedes          300
 2.  Button       143        2.  Red Bull-Renault          272
 3.  Vettel       136        3.  Ferrari                   208
 4.  Webber       136        4.  Mercedes                  132
 5.  Alonso       123        5.  Renault                    96
 6.  Rosberg       94        6.  Force India-Mercedes       47
 7.  Kubica        89        7.  Williams-Cosworth          31
 8.  Massa         85        8.  Sauber-Ferrari             15
 9.  Schumacher    38        9.  Toro Rosso-Ferrari         10
10.  Sutil         35
11.  Barrichello   29
12.  Kobayashi     15
13.  Liuzzi        12
14.  Petrov         7
15.  Buemi          7
16.  Alguersuari    3
17.  Hulkenberg     2

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!