La Red Bull abbassa le telecamere!

25 luglio 2010 11:57 Scritto da: Andrea Carrato

Ad Hockenheim la Red Bull ha presentato un’altra piccola innovazione aerodinamica che interessa il musetto e di conseguenza anche il retrotreno, vero punto forte di questa Rb6.

Gli uomini di Adrian Newey hanno deciso di abbassare le staffe longitudinali contenenti le telecamere (ancorate sulla punta gialla del musetto) per ottimizzare il lavoro del diffusore soffiato.

Il nuovo posizionamento permette di convogliare verso il posteriore, in modo sostanzialmente più efficace, i flussi d’aria provenienti dall’avantreno, permettendo al diffusore soffiato di operare nel migliore dei modi.

Questa soluzione, rispetto al performante pacchetto aerodinamico, è davvero di poco conto, ma il genio di Newey è in continuo allenamento, e seppur di 0.002 secondi la Red Bull è sempre avanti…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!