GP Ungheria 2010: Qualifiche in diretta

31 luglio 2010 12:49 Scritto da: Redazione

Seguiamo in diretta le qualifiche del Gran Premio di Ungheria 2010, dodicesima prova del mondiale di Formula 1. E’ possibile seguire le prove in diretta TV su Rai 2 in questo momento, ma per coloro che non ne hanno la possibilità, basta aggiornare questa pagina per seguire in diretta il nostro live blogging.

Questa mattina, durante la terza sessione di prove libere, le Red Bull di Webber e Vettel hanno messo tutti in riga, dando distacchi abissali a tutti. Lo sa bene Fernando Alonso, a più di un secondo di distacco, nonostante il terzo posto. Vi ricordiamo che per seguire il live blog, dovrete aggiornare la pagina. Buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA

15:00 – Bandiera a scacchi, Sebastian Vettel cnquista la pole position! Webber è invece secondo, mentre Alonso e Massa sono dietro. Hamilton quinto, Rosberg sesto, Petrov finalmente davanti a Kubica in settima posizione, mentre il polacco è ottavo. Questa è la quarta pole consecutiva per Vettel, l’undicesima per la Red Bull in dodici gare. A breve un riassunto delle prove, i tempi ufficiali e lo spazio a voi dedicato per i commenti!

14:59 – Vitaly Petrov fa segnare 1:21.5 ed è ottavo. Fernando Alonso ora sul traguardo con 1:20.1 e non migliora, mentre Massa 1.20.331 ed è quarto.

14:57 – La classifica attuale vede Vettel al comando, Webber secondo, Alonso terzo, quarto Massa, Hamilton quinto, sesto Rosberg, settimo Hulkenberg.

14:55 – Vettel è a tre decimi dal record assoluto della pista, che resiste dal 2004. Questa Red Bull vola, signori! C’è poco da fare in questa pista.

14:54 – Tempone di Mark Webber: 1.19.184 ed è il migliore giro del weekend. Lo batte però Vettel, ancora più forte: abbatte tutti i record fin’ora fatti 1:18.773

14:53 – Fernando Alonso è il primo a fare il tempo: 1:19.987, mentre Massa fa segnare 1:20.491. Hamilton fa segnare il terzo tempo con 1:20.499 ad otto millesimi da Massa.

14:50 – Semaforo verde: inizia l’ultima sessione che deciderà chi partirà dalla pole position. Inutile dire che visti i valori in campo, sarà una Red Bull.

14:45 – 17 millesimi sono costati a Button l’eliminazione in Q2. Adesso avremo l’ultima parte delle qualifiche alla quale parteciperanno Vettel, Webber, Alonso, Petrov, Rosberg, Massa, Kubica, Hamilton, De La Rosa e Hulkenberg.

14:41  – Bandiera a scacchi: eliminati Alguersuari, Liuzzi, Buemi, Schumacher, Sutil, Barrichello e Button.

14:40 – Hulkenberg fa un fuoripista e butta via un giro veloce. Intanto Mark Webber si porta al comando: 1:19.531

14:39 – Alonso migliora in 1:20.237 ma resta in terza posizione.

14:36 – Intanto un replay mostra quanto le ali anteriori di Ferrari e Red Bull abbiano un’altezza da terra veramente al limite, specie quella della RB6. Sembra essere questo, adesso, il tormentone tecnico che darebbe un grande vantaggio alla squadra di Milton Keynes.

14:33 – Sebastian Vettel strepitoso. Nonostante le gomme dure, fa segnare 1:19.573. Webber è secondo con 1:20.186, terzo Alonso con 1:20.752. Una superiorità disarmante quella delle Red Bull. Button passa ora sul traguardo ed è ottavo.

14:32 – Ottimo tempo di Petrov 1:21.156 ed è quarto, davanti ad Hamilton e Massa. Proprio Felipe completa ora un altro giro e fa segnare 1:21.286 ed è settimo.

14:31 – Mark Webber 1:20.235 ed è davanti a tutti, Vettel fa segnare 1:19.886, Alonso è terzo con 1:20.893

14:29 – Felipe Massa fa segnare il primo tempo della Q2 in 1:21.417, Alonso è però più veloce con 1:21.010. Hamilton 1:26, molto alto. Liuzzi 1:22.102.

14:26 – Kobayashi, entrando ai box, aveva il semaforo rosso e doveva fermarsi per le verifiche tecniche. Invece è passato dritto e per questo motivo la FIA prenderà sicuramente provvedimenti, dato che ha saltato le verifiche. Intanto ripartono le qualifiche, con Felipe Massa entra in pista e sancisce l’inizio della Q2

14:25 – Sempre meno aderenza in pista. A dirlo è Jenson Button, che ha avuto qualche problema e ha rischiato l’eliminazione fino alla fine della sessione, prima di risalire la classifica.

14:21 – Q1 terminata: eliminati Yamamoto, Senna, Di Grassi, Trulli, Glock, Kovalainen e Kobayashi.

14:19 – Michael Schumacher migliora e fa segnare 1:21.840 ed è dodicesimo. Jenson Button sta migliorando la sua prestazione e risale fino alla settima posizione.

14:18 – Liuzzi è ora decimo con 1:21.789, Buemi è dodicesimo. Schumacher è sceso in diciottesima posizione, ma è in pista con gomme morbide.

14:15 – Lotus si lamenta perché Trulli è stato ostacolato da Vettel e l’italiano ha perso qualcosa come quattro decimi nel suo giro veloce. Hulkenberg passa ora al traguardo ed è settimo. Schumacher è ancora ai box, evidentemente si sente tranquillo della sua posizione, anche se è ancora sedicesimo e vicino alla border line. Sutil fa segnare ora 1:22.165 ed è undicesimo.

14:13 – Alguersuari con la Toro Rosso fa segnare 1:21.978 e sale in ottava posizione, quando mancano sei minuti al termine. Schumacher è ora sedicesimo: anche lui si sta preparando per tornare in pista e cercare di non farsi buttare fuori già nella Q1

14:11 – Felipe Massa migliore e si porta secondo 1:21.299. Intanto Vettel migliora ancora: 1.20.417 e si porta al comando.

14:10 – 1:21.132 per Webber, che si porta davanti a tutti. De La Rosa passa sul traguardo ed ottiene il nono tempo adesso. Felipe Massa conclude finalmente un giro veloce e con 1:21.638 è quinto.

14:09 – Alonso è secondo con 1:21.672, ma Hamilton fa segnare un buon tempo e lo scalza dalla sua posizione. L’inglese fa segnare proprio il secndo tempo con 1:21.549, mentre Button è ora ottavo.  Difficoltà per Massa che è bloccato dietro una Virgin.

14:07 – Vettel è davanti a tutti con 1:21.360, mentre Webber fa segnare ora 1:21.698. La Red Bull si porta davanti a tutti. Terza posizione per Kubica ad un secondo di distacco, quarto Rosberg.

14:06 – Webber è secondo, ma sta facendo un ottimo secondo giro. 24 vetture sul tracciato adesso.

14:04 – Petrov completa il suo giro veloce in 1:23.386 ed è al comando. Intanto Alonso è in pista, mentre Massa rimane ancora ai box.

14:01 – Vitaly Petrov è in pista, il pilota russo qui è andato bene ed è stato vicino al compagno Kubica.

14:00 – Semaforo verde, inizia la prima parte delle qualifiche. L’ing. di Hulkenberg comunica al suo pilota che il vento è variato e potrebbe dare problemi alla prima curva.

13:58 – Pochi minuti al semaforo verde. I piloti sono già nelle loro monoposto, pronti a scendere in pista. 

13:53 – E’ nuvoloso il cielo, ma non dovrebbe piovere come le previsioni meteo avevano annunciato. Il rischio di pioggia è molto basso, dunque dovremmo assistere ad una qualifica asciutta e senza troppe sorprese.

13:47 – Amici di BlogF1.it, mancano pochi minuti all’inizio delle qualifiche ufficiali del GP di Ungheria. Nella q1, come al solito, i primi sette diranno già addio alle possibilità di lottare per le posizioni di testa. Vedremo se anche oggi pomeriggio verranno confermati i tempi ottenuti questa mattina o se il grip della pista è migliorato.