GP Ungheria 2010: uno strepitoso Webber vince di forza!

1 agosto 2010 14:59 Scritto da: Redazione

Il Gran Premio di Ungheria 2010 si conclude con una vittoria schiacciante di Mark Webber: il pilota australiano ha letteralmente dominato la corsa, facendo una serie di giri veloci che hanno frantumato gli avversari. Il primo a “mangiare la polvere” è Fernando Alonso: il pilota spagnolo è riuscito a tenere dietro Vettel per gran parte della gara ed ha comunque rovinato la festa alla Red Bull, che tutti si aspettavano in prima e seconda posizione alla fine.

La gara era iniziata con una bella partenza di Alonso, che ha sopravanzato Webber e infastidito Vettel. Alla prima curva, il tedesco della Red Bull era al comando, secondo Alonso e terzo Webber. Al sedicesimo giro esce però una safety car per permettere ai commissari di togliere dalla traiettoria un pezzo della vettura di Liuzzi. E, come sempre, l’ingresso della vettura di sicurezza crea scompiglio ai box.

Kubica e Sutil si tamponano nella pitlane, mentre Rosberg perde un pneumatico che rischia di fare male seriamente a qualcuno. Nel frattempo, Vettel rientra per il cambio gomme, così come Alonso ed Hamilton, mentre Webber resta fuori. L’australiano aveva gomme morbide e nessuno pensava potesse andare lontano con quelle coperture. E invece, la RB6 dell’australiano ha permesso il “miracolo”, consentendo a Mark di fare ben quarantatre giri velocissimi e prendere il giusto vantaggio per rientrare davanti ad Alonso.

La gara si è decisa in quel frangente, dato che per Alonso non c’era più nulla da fare se non tenere dietro Vettel.  C’è anche da dire che Sebastian si è ritrovato dietro Alonso per una propria ingenuità: quanto la safety car è rientrata ai box, Vettel ha rallentato troppo, favorendo la fuga di Webber e la direzione gara lo ha punito con un Drive through penalty.

Felipe Massa giunge in quarta posizione, raccogliendo punti utili per la classifica. Quinta posizione per Vitaly Petrov, che si porta a casa il miglior risultato della stagione. Punti anche per la Williams di Nico Hulkenberg, che precede la Sauber di De La Rosa e la McLaren di Button. Manca tra i primi il nome di Hamilton: l’anglo-caraibico ha avuto un problema al cambio e si è dovuto ritirare.

Nona posizione per Kamui Kobayashi, che pur essendo partito dall’ultima fila, ha raccolto dei buoni frutti in gara. Chiude la top ten il brasiliano Rubens Barrichello, che nelle fasi finali è stato autore di un bel sorpasso su Michael Schumacher. Il tedesco 7 volte campione del mondo è però sotto inchiesta, perché cercando di difendersi da Rubens, lo ha portato quasi a sbattere sul muretto dei box.

Classifica finale:

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Webber        Red Bull-Renault           1h41:05.571
 2.  Alonso        Ferrari                    +    17.821
 3.  Vettel        Red Bull-Renault           +    19.252
 4.  Massa         Ferrari                    +    27.474
 5.  Petrov        Renault                    +  1:13.100
 6.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +  1:16.700
 7.  De la Rosa    Sauber-Ferrari             +     1 lap
 8.  Button        McLaren-Mercedes           +     1 lap
 9.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +     1 lap
10.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     1 lap
11.  Schumacher    Mercedes                   +     1 lap
12.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
13.  Liuzzi        Force India-Mercedes       +     1 lap
14.  Kovalainen    Lotus-Cosworth             +    3 laps
15.  Trulli        Lotus-Cosworth             +    3 laps
16.  Glock         Virgin-Cosworth            +    3 laps
17.  Senna         HRT-Cosworth               +    3 laps
18.  Di Grassi     Virgin-Cosworth            +    4 laps
19.  Yamamoto      HRT-Cosworth               +    4 laps

Giro più veloce: Vettel, 1:22.362

Non classificati - ritirati

Pilota        Team                         Giro
Hamilton      McLaren-Mercedes             25
Kubica        Renault                      25
Rosberg       Mercedes                     17
Sutil         Force India-Mercedes         17
Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari           2

Classifiche dopo la dodicesima gara

Piloti:                      Costruttori:             
 1.  Webber       161        1.  Red Bull-Renault          312
 2.  Hamilton     157        2.  McLaren-Mercedes          304
 3.  Vettel       151        3.  Ferrari                   238
 4.  Button       147        4.  Mercedes                  132
 5.  Alonso       141        5.  Renault                   106
 6.  Massa         97        6.  Force India-Mercedes       47
 7.  Rosberg       94        7.  Williams-Cosworth          40
 8.  Kubica        89        8.  Sauber-Ferrari             23
 9.  Schumacher    38        9.  Toro Rosso-Ferrari         10
10.  Sutil         35
11.  Barrichello   30
12.  Petrov        17
13.  Kobayashi     17
14.  Liuzzi        12
15.  Hulkenberg    10
16.  Buemi          7
17.  De la Rosa     6
18.  Alguersuari    3

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!