GP Belgio 2010: Qualifiche in diretta

28 agosto 2010 12:44 Scritto da: Redazione

Seguiamo in diretta le qualifiche ufficiali del Gran Premio di Belgio, tredicesima prova del mondiale di Formula 1 2010. Questa mattina, nelle ultime prove libere, il più veloce è stato Mark Webber che ha preceduto Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Un po’ più indietro le Ferrari. Le temperature invernali e la pioggia che è sempre minacciosa, renderanno queste qualifiche molto interessanti.

La sessione di qualifiche è in diretta tv su Rai 2 in questo momento, mentre per chi vuole seguire il live blogging, aggiorni questa pagina con frequenza per poter rimanere aggiornato. Buona sessione a tutti.

SESSIONE TERMINATA

15:08 – E con la pole numero 12 (su 13) per la Red Bull, si chiude questa sessione di live blogging. A breve un riassunto delle qualifiche e i tempi della sessione. L’appuntamento con il live blogging è per domani alle 14, quando seguiremo la gara. Buon sabato sera a tutti!

15:07 – Robert Kubica partirà dalla terza posizione, mentre Vettel è quarto. Qualifica nettamente compromessa per la Ferrari e adesso la gara è tutta in salita.

15:06 – Alonso fa segnare 1:47.441, migliora ma resta decimo. Una grande disfatta per lo spagnolo! La pole position è per Mark Webber, con Hamilton che si migliora e sale in seconda posizione!

15:04 – Piove sul rettilineo dei box, molto difficoltosa l’eccelerazione di Massa alla prima curva. Fuoripista per Massa, per fortuna senza conseguenze. Nessuno sta migliorando in questo momento con la pioggia, mentre la bandiera a scacchi è ora stata esposta.

15:03 – Barrichello fa segnare il settimo tempo con 1:46.602. Sutil adesso passa sul traguardo con 1:46.659 ed è ottavo. Intanto, ricomincia a piovere e questo è un grave handicap per la Ferrari, che ha Alonso in decima posizione!

15:01 – Webber batte tutti con 1:45.778 e si porta al comando, Kubica è secondo, terzo è Vettel, Hamilton è quarto. Il più lento dei sette è Alonso in questo momento.

15:00 – Hamilton completa il suo primo giro in 1:46.203, Massa è secondo, Button terzo, Alonso quarto, Kubica migliora e sale al primo posto.

14:55 – Semaforo verde, la terza sessione ha inizio con Hamilton è ancora il primo a scendere in pista.

14:52 – La McLaren sembra aver trovato il giusto ritmo per lottare per la pole, mentre la Ferrari sembra un po’ più attardata. Si confermano i valori in campo emersi questa mattina.

14:49 – Eliminati da questa sessione Glock, Kovalainen, Buemi, Liuzzi, Alguersuari, Rosberg e Michael Schumacher. I due piloti della Mercedes comunque perderanno altre posizioni, dato che hanno delle penalità da scontare.

14:48 – Hamilton migliora ancora il proprio tempo e con gomme morbidfe fa segnare 1:46.211. Secondo VEttel, terzo Kubica, quarto Button, quinto Alonso, sesto Massa, settimo Schumacher, ottavo Sutil e nono Webber.

14:47 – Webber è settimo, Barrichello è nono. Rosberg è ora quindicesimo, mentre Schumache sale in settima posizione.

14:46 – Hamilton scala la classifica con 1:46.441 ed è ora al comando! Liuzzi sale al settimo posto.  Massa passa ora sul traguardo ed è terzo con 1:47.5

14:45 – Button è in testa con 1:47.4, Buemi sale in settima posizione. Due minuti alla fine di questa sessione.

14:43 – Glock fa segnare il quindicesimo tempo in questo momento, mentre Button inizia ora un nuovo giro veloce. Le Ferrari sono uscite entrambe con gomme morbide, così come Webber. Anche Vettel è ora in pista con gomme morbide.

14:42 – Set di gomme bruciato per Massa con quell’errore alla Rivage. Vettel è ora al comando, davanti a Schumacher e Kubica. Quarto Hamilton, quinto Webber, sesto Alguersuari, settimo Alonso, ottavo Massa.

14:39 – Kubica ora in testa alla classifica, Hamilton secondo, Webber terzo, Alguersuari quarto, quinto Vettel, sesto Alonso. Intanto Massa ha fatto un errore ed è finito fuori pista, per fortuna senza danneggiare comunque la vettura.

14:38 – Leggero fuoripista di Alonso che va oltre il cordolo, intanto Hamilton conferma la sua leadership con 1:49.8, mentre Alonso passa ora sul traguardo con 1:50.544 ed è quarto.

14:36 – Hamilton fa segnare 1:50.794, Button secondo con 1:52.418. Alonso passa ora con 1:54.128 ed è sesto.  Massa è terzo con 1:52.478

14:34 – Le previsioni meteo dicono che non dovrebbero esserci più scrosci d’acqua in questa sessione. Tuttavia, la curva Stavelot è quella più pericolosa al momento, dato che c’è molto umido in quel punto e questo costringerà i piloti a correre fino all’ultimo secondo della sessione.

14:33 – Inizia la seconda parte delle qualifiche, con Hamilton che è il primo ad uscire.

14:29 – In questa Q1 è Rosberg il più veloce, seguito da Hulkenberg, Barrichello terzo e quarto Kubica.

14:27 – Eliminati Petrov, Di Grassi, De La Rosa, Yamamoto, Senna, Kobayashi e Trulli.

14:25 – Rosberg con gomme morbide fa segnare il migliore tempo 1:54.826. Anche Schumacher con gomme morbide ed ha affrontato la Stavelot praticamente lentissimo per evitare incidenti. Il tedesco fa segnare il quinto tempo.

14:24 – Kubica migliora e si porta davanti a tutti, mentre Kobayashi in pista con gomme morbide scivola e finisce sulla ghiaia insabbiandosi. Prove finite per lui. Alonso sale fino al terzo posto, mentre c’è un’altra Sauber che ha picchiato contro le barriere. Hulkenberg migliora e sale in quarta posizione.  Buemi è undicesimo.

14:23 – Ferrari in pista con gomme intermedie, mentre Rosberg in pista con le slick  e Webber con gomme slick morvide: vedremo adesso tra questi piloti chi ha fatto la scelta migliore.

14:21 – Sutil migliora in 1:58.730, togliendo sei secondi e mezzo al giro che ha fatto in precedenza. E’ quinto al momento.

14:20 – Jarno Trulli migliora ed è dodicesimo, Vettel migliora e sale al terzo posto. Adesso tutti scenderanno di nuovo in pista per poter cercare di migliorare. Questi cinque minuti della Q1 saranno ancora ricche di emozioni.

14:19 – Sembra andare bene alla Virgin questa situazione: Glock è decimo e potrebbe così passare in Q2 per la prima volta in questa stagione.

14:16 – Oltre a Vettel, anche Trulli è in pista ma con gomme intermedie.

14:14 – Adesso migliorare non sarà più possiible con la pista così bagnata nel tratto centrale. Quindi abbiamo Petrov, Trulli, Di Grassi, Kovalainen, Alguersuari, Buemi e Senna fuori dai giochi. E’ andata “bene” a Vettel, che è diciassettesimo.  E con gomme intermedie è sceso di nuovo in pista.

14:12 – Hamilton al comando, Button secondo, terzo Massa, Alonso è nono. La classifica cambia velocemente, ma in pista è proprio difficile tenere la vettura, specie nel tratto più bagnato. Come ci attendavamo, abbiamo una sessione davvero emozionante, ma l’intensità della pioggia nella parte centrale della pista è aumentata di netto!

14:11 – Tutti restano in pista per cercare di chiudere almeno un giro, ma sembra una gara. Sono tutti vicinissimi, che grande caos! Cinque vetture in testacoda alla Stavelot!

14:10 – Sebastian Vettel va in pista adesso, ma sta già piovendo!!!

14:08 – Tutti in pista: la pitlane è veramente trafficata in questo momento. Il semaforo verde conferma che la sessione riprende, quando mancano 18 minuti al termine della Q1.

14:05 – La Renault di Petrov sta per essere rimossa con una gru, dato che il punto in cui il pilota è uscito non c’è una via di fuga esterna. La sessione ripartirà tra qualche minuto, ma la pioggia potrebbe arrivare a breve: 4 minuti secondo qualcuno, mentre alla Force India hanno comunicato a Liuzzi che dovrebbe arrivare tra 7 minuti.

14:03 – Tutti tornano ai box, dato che la sessione è stata fermata per consentire ai commisari di andare a recuperare la vettura incidentata di Petrov. Sutil conferma tramite la radio all’ingegnere che la pista è ancora umida in certi punti.

14:02 – Petrov in testacoda è andato a sbattere! L’umido ha tradito il pilota russo che finisce così la sessione. Bandiera Rossa in pista.

14:00 – Si comincia: semaforo verde. La Virgin è la prima ad uscire con i suoi due piloti e via via tutti gli altri. Tutti ora hanno fretta di fare un tempo veloce, perché la pioggia potrebbe venire quando meno la si aspetta.

13:59 – E’ tutto pronto per iniziare. I piloti sono già nelle loro monoposto in attesa che venga aperta la pitlane. A metà delle qualifiche, secondo le previsioni meteo, verrà a piovere. Vedremo.

13:53 – Rosberg ha sostituito il cambio: partirà 5 posizioni dietro quella che conquisterà in qualifica, mentre Schumacher sarà penalizzato di dieci posizioni per la manovra pericolosa fatta su Barrichello in Ungheria. Stamattina anche Vettel ha avuto problemi all’airscope, ma sono stati risolti senza cambiare il motore.

13:45 –Amici di BlogF1.it, bentrovati per questa sessione di qualifiche in diretta da Spa Francorchamps. Temperature basse e pioggia che sembra dover arrivare a breve. La pista è ancora un po’ bagnata ma se non dovesse piovere, la pista migliorerà ad ogni giro, rendendo il tutto una lotteria.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!