Renault: Kubica mette a segno un capolavoro

28 agosto 2010 15:04 Scritto da: Antonino Rendina

Una qualifica molto particolare per la Renault, che si ritrova con un pilota in seconda fila e un altro che partirà dal fondo dello schieramento. Se il team di Enstone può ritenersi soddisfatto del terzo posto conquistato da Kubica, di certo non potrà esserlo per aver visto Petrov sbattere contro un guardrail appena uscito dai box.

La Q1 è stata caotica per tutti, ma Petrov ha anticipato i tempi. Appena uscito dai box è riuscito solo a fare un giro di lancio per poi scivolare ingenuamente su un cordolo ancora umido e sbattere contro le protezioni a bordo pista. Bandiera rossa e tutto da rifare, con il russo che però dovrà tornare ai box sconsolato e senza un tempo. Domani scatterà dalla ventiquattresima posizione.

Per Robert Kubica la sessione ha invece avuto tutt’altro riscontro. Sfruttando al massimo il nuovo sistema F-Duct, appositamente montato per questo tracciato, il polacco ha potuto strappare un terzo tempo davvero notevole, considerando anche il fatto che Spa Francorchamps è considerata l’università della F1.

Robert Kubica: “E’ stata una qualifica difficile, ma molto positiva per me. Il sistema F-Duct sembra funzionare bene e siamo molto veloci. La mia monoposto è molto competititva in tutte le condizioni e ci siamo migliorati dopo le libere. Adesso dobbiamo fare bene anche in gara, altrimenti non serve a nulla”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!