Button: “L’incidente con Vettel? Un duro colpo”

29 agosto 2010 15:29 Scritto da: Davide Reinato

Jenson Button ha etichettato il suo ritiro al Gran Premio del Belgio come un duro colpo per le sue ambizioni al titolo. Il campione del mondo in carica è stato letteralmente speronato da Sebastian Vettel, che stava tentando di superarlo alla curva del bus stop.

Vettel ha perso il controllo della sua vettura, ha avuto un sovrasterzo ed un effetto pendolo, andando a mettere il muso nella fiancata laterale della McLaren di Jenson, forandogli così un radiatore, mentre per Vettel c’era solamente un’ala danneggiata. Per il tedesco della Red Bull, la commissione gara ha inflitto un Drive Through che, tutto sommato, c’entrava ben poco con l’accaduto, dato che era un semplice incidente di gara.

Amareggiato Button: “Non so cosa sia successo con Sebastian, tutto quello che ho sentito è stato un gran botto nella fiancata. Si è rotto un radiatore e non ho potuto continuare. E’ stato un incidente molto strano, non so davvero cosa stesse facendo. E’ un duro colpo, fa un po’ male questo ritiro a questo punto”.

Jenson aveva fatto una buona partenza ed era in seconda posizione. Nonostante avesse solamente lontanamente accennato ad un attacco a Hamilton, sicuramente avrebbe avuto la possibilità di portarsi a casa un secondo posto, dato che Lewis era proprio di un altro pianeta oggi: “E’ stato difficile, ma stavo facendo un buon lavoro. Da li a breve sarei entrato ai box e avrei cambiato la mia ala anteriore leggermente danneggiata, ma non ne ho avuto il tempo”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!