Il commento di Alex Zanardi sulla stagione 2010

5 settembre 2010 18:26 Scritto da: Andrea Carrato

Amici di Blogf1.it abbiamo raggiunto telefonicamente Alex Zanardi che, disponibile come suo solito, si è lasciato andare ad un’analisi a 360 gradi sull’attuale stagione di Formula 1.

Nei pochi minuti a disposizione, che con la sua straordinaria verve di sempre ha reso piacevolissimi, Alex ha esaminato, con l’occhio di chi sa cosa significa gareggiare ad altissimi livelli, la situazione che stanno vivendo i big della Formula 1 di oggi.

Avremmo voluto fargli molte più domande, porre l’accento su ogni team e su ogni pilota, anche quelli non in lotta per il titolo, ma che ugualmente stanno contribuendo a rendere questo mondiale 2010 spettacolare e vivissimo, il tempo però è tiranno e con estremo rammarico abbiamo dovuto necessariamente dare un occhio al “cronometro”. Torneremo magari con un altro interessante contributo…

Il bolognese si è mostrato sicuro sulla classe di Lewis Hamilton, al momento il pilota più costante e più spettacolare del gruppo, e forse anche il favorito in ottica mondiale. Ha spaziato poi su tutti i suoi avversari: dagli inconvenienti meccanici avuti dal giovane Sebastian Vettel ad inizio stagione, al periodo di forma strepitosa che sta attraversando Webber e  a quello un po’ meno roseo vissuto da Alonso e dalla Ferrari.

Non sono mancati accenni alla “ruggine” del pluridecorato Michael Schumacher, costretto ad una stagione in difesa, ma ancora pronto secondo Alex a tornare ai livelli che gli competono e al talento di Robert Kubica, alla guida di una Renault non sempre prestazionale, ma costantemente tra i migliori.

Insomma, un’intervista tutta da ascoltare…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!