McLaren, a Monza per allungare in classifica

5 settembre 2010 09:24 Scritto da: Davide Reinato

Dopo la vittoria di forza ottenuta a Spa Francorchamps, la McLaren vuole bissare il successo anche al Gran Premio d’Italia, magari portando entrambe le monoposto davanti a tutti e prendere del vantaggio in classifica costruttori. Sarà una lotta tra il team di Woking, la Ferrari e la Red Bull.

In casa McLaren c’è comunque ottimismo, dato che la MP4-25 ha reagito bene alle modifiche effettuate, specie dopo il mezzo disastro ottenuto in Ungheria. Ma in F1 le cose cambiano talmente velocemente che ci si riposa sugli allori, si è già spacciati.

Lo sa bene anche Hamilton, che si è detto tanto ottimista quanto gasato dalla trasferta a Monza: “La nostra vittoria in Belgio ha mostrato che non abbiamo mai mollato, neanche in situazioni difficili. Abbiamo una grinta incredibile e ci sforziamo sempre per vincere. Non ne faccio un segreto della mia voglia di vincere il GP di Monza: è un circuito incredibilmente veloce e ricco di storia. E’ una sensazione speciale stare lì, è una sensazione che non trovi in nessuna altra parte del mondo. Non vedo l’ora di incontrare anche i miei fan italiani: sono cresciuto in Italia correndo in kart”.

Anche Button spera in un buon risultato a Monza, magari proprio davanti al compagno di squadra. Il pilota inglese non ha di certo rinunciato alle speranze del titolo iridato, specie andando a guardare l’imprevedibilità di queste corse e della classifica con i nuovi punteggi: “A Monza mi rimetterò in corsa per il titolo. Quello che abbiamo visto in Belgio è stato abbastanza incoraggiante per noi e anche se abbiamo ancora del lavoro da fare, stiamo lavorando nel senso giusto per poter avere una buona forma. Correre a Monza è poi un’esperienza unica: carico aerodinamico basso, grande velocità e lunghi rettilinei. Sarà una corsa veramente intensa ed emozionante”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!