Vettel rilancia: “Vincerò io il titolo”

5 settembre 2010 15:53 Scritto da: Diego Mandolfo

La sconfitta di Spa lo ha rilanciato, le critiche lo hanno galvanizzato. Vettel si dice certo di poter vincere il titolo. Un iride che si è allontanato un po’ dopo la sequela di errori infilata in Belgio. Errori costati cari non solo a sé stesso, ma anche ad un altro diretto concorrente per la vittoria finale: Button.

Colpi proibiti che hanno mostrato quanto ancora Vettel, talento puro, sia tuttavia ancora lontano da una piena maturazione come uomo e come pilota. Tuttavia il tedeschino può contare su una squadra fortissima e sulla monoposto più forte: elementi che legittimano le sue mire.

So di avere una macchina competitiva, per cui vincerò io il titolo”. Perentorio e sicuro di sé Sebastian, in questa dichiarazione resa ad Auto Bild Motorsport. La Red Bull ha quindi due frecce al proprio arco, due frecce che non hanno mancato di infastidirsi a vicenda, e che non macheranno di farlo sei prossimi Gp. Webber e Vettel sono adesso all’inseguimento di Hamilton: pilota che ha dimostrato come si possa stare in cima alla graduatortia pur non avendo la macchina migliore.

E poi c’é Button, vittima incolpevole dell’irruenza di Vettel nel corso del Gp belga. Il “Somerset Boy”, Alonso e lo stesso Vettel sono stati i grandi assenti dal podio dell’ultima gara. Tutti e tre a zero punti, mentre Hamilton e Webber mettevano in cascina primo e secondo posto.
Button si era detto molto dispiaciuto per la scorretteza subita da Vettel, che si è poi scusato a fine gara. Ma non per questo si arrende. Anche il britannico infatti rilancia le proprie speranze di vittoria commentando: “Vado a Monza determinato a tornare in lotta per la vittortia nel mondiale“.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!