GP Italia 2010, libere 2: Vettel protagonista

10 settembre 2010 14:51 Scritto da: Redazione

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia si chiude con Sebastian Vettel al comando della sessione. Il pilota tedesco della Red Bull ha ottenuto un tempo di 1:22.839, staccando di soli 76 millesimi di secondo Fernando Alonso con la Ferrari, subito dietro. La Ferrari si conferma competitiva, con Felipe Massa in terza posizione a due decimi dalla vetta.

I Ferraristi hanno avuto modo di provare diverse soluzioni aerodinamiche e sembra che la situazione sia migliorata rispetto a questa mattina. Peccato per l’errore di Massa, che all’uscita della parabolica ha commesso un errore ed è andato a danneggiare il fondo piatto della sua F10.

Quarta e quinta posizione per Hamilton e Button: i due della McLaren hanno avuto modo di provare due configurazioni diverse. Button ha affrontato la sessione con il sistema F-Duct e un carico aerodinamico “maggiore”, mentre ad Hamilton è stato fornito un assetto più scarico e senza F-duct. Alla fine, le prestazioni dei due piloti si equivalgono e sarà dura per la McLaren scegliere quale configurazione usare in vista di qualifiche e gara.

Sesto posto per Mark Webber. Il pilota australiano ha anche avuto un problema con una perdita idraulica ed ha dovuto fermare la monoposto per scongiurare danni al propulsore. Non un grande problema per lui, ma sicuramente avrà perso minuti preziosi di queste prove che somigliavano fin troppo a sessioni di test private. Infatti, così come in mattinata, la Red Bull ad inizio sessione ha provato a mandare in pista le sue monoposto cosparse di un liquido verde per tracciare i flussi aerodinamici e capirne di più sull’efficienza in quelle condizioni.

Ancora competitivo Kubica, ma un po’ ridimensionato nelle prestazioni, il polacco chiude in ottava posizione. Michael Schumacher chiude in quattordicesima posizione, ma come lo stesso Norbert Haugh ha dichiarato, si spera in un miglioramento delle prestazioni con i dati raccolti oggi in pista.

Nelle retrovie, disastro per la HRT. Senna ha accusato un problema tecnico appena uscito dai box, poi momentaneamente risolto, ma alla seconda uscita si è dovuto nuovamente ritirare. Fa un certo effetto vedere un team di F1 che non riesce a portare una macchina che riesca a completare un giro e considerando che Yamamoto ne ha fatti solo 5… il resto vien da se. Con il senno di poi, giusta la decisione della FIA di non accettare il tredicesimo team, dato che il rischio di vedere vetture come la HRT era veramente alto.

Pos Pilota          Team                    Tempo      GAP      Giro
 1.  Vettel         Red Bull-Renault        1:22.839            27
 2.  Alonso         Ferrari                 1:22.915  + 0.076   32
 3.  Massa          Ferrari                 1:23.061  + 0.222   20
 4.  Hamilton       McLaren-Mercedes        1:23.154  + 0.315   22
 5.  Button         McLaren-Mercedes        1:23.210  + 0.371   38
 6.  Webber         Red Bull-Renault        1:23.415  + 0.576   23
 7.  Barrichello    Williams-Cosworth       1:23.708  + 0.869   31
 8.  Kubica         Renault                 1:23.709  + 0.870   32
 9.  Hulkenberg     Williams-Cosworth       1:23.852  + 1.013   30
10.  Rosberg        Mercedes                1:23.857  + 1.018   29
11.  Sutil          Force India-Mercedes    1:24.181  + 1.342   35
12.  Liuzzi         Force India-Mercedes    1:24.380  + 1.541   36
13.  Petrov         Renault                 1:24.407  + 1.568   21
14.  Schumacher     Mercedes                1:24.448  + 1.609   29
15.  Buemi          Toro Rosso-Ferrari      1:24.517  + 1.678   35
16.  de la Rosa     Sauber-Ferrari          1:24.547  + 1.708   32
17.  Kobayashi      Sauber-Ferrari          1:24.785  + 1.946   31
18.  Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari      1:25.106  + 2.267   24
19.  Trulli         Lotus-Cosworth          1:26.204  + 3.365   38
20.  Kovalainen     Lotus-Cosworth          1:26.306  + 3.467   41
21.  di Grassi      Virgin-Cosworth         1:26.631  + 3.792   31
22.  Glock          Virgin-Cosworth         1:26.676  + 3.837   25
23.  Yamamoto       HRT-Cosworth            1:29.498  + 6.659    5
24.  Senna          HRT-Cosworth                                 3

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!