La Red Bull ha superato i test in extremis?

14 settembre 2010 20:05 Scritto da: Andrea Carrato

La BBC questa mattina ha dichiarato che la Red Bull avrebbe superato i nuovi, è più severi test della FIA sulla flessibilità del fondo, apportando notevoli modifiche nella nottata tra venerdì e sabato del weekend brianzolo, senza le quali la verifica avrebbe avuto esito negativo.

Al momento sono solo rumors, dal team austriaco non è giunta alcuna smentita né alcuna dichiarazione che potesse confermare o in qualche modo chiarire le dichiarazioni della nota tv britannica.

Le conseguenze scatenate da quella che potrebbe divenire, in una stagione minata da non poche polemiche, una preziosissima indiscrezione sono state, neanche a dirlo, molto roventi.

C’è chi si è chiesto se la netta superiorità della Red Bull, vista peraltro su gran parte dei gran premi fin qui disputati, non derivasse da presunte irregolarità,  chi ha affermato che, con un regolamento “alla pari” per tutti, il team di Horner non riuscisse ad andare oltre quanto visto a Monza e chi più ne ha, è proprio il caso di dirlo, più ne metta.

Per ora sono tutte illazioni, nessuno è ancora in grado di dire ciò che è realmente successo tra le libere del venerdì e quelle del sabato, né di risalire alla causa precisa della mancata prestazione riscontrata domenica. Che Monza non fosse la pista della Red Bull è noto da tempo, è quindi ancora più difficile capire quanto accaduto nel team.

Singapore, a questo punto, prenderà l’ambito posto dell’Oracolo di Delfi.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!