GP Giappone 2010, libere 1: Vettel davanti, Hamilton sbatte

8 ottobre 2010 03:44 Scritto da: Redazione

La prima sessione di prove libere del Gran Premio del Giappone ha da subito chiarito che sarà un weekend tutto da vivere. Durante questa prima ora e mezza di prove sul circuito di Suzuka, il più veloce è stato Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull ha preceduto il compagno di squadra, Mark Webber, e il pilota della Renault, il polacco Robert Kubica.

Quarta posizione per Adrian Sutil, autore di tempi di tutto rispetto che gli valgono questa posizione, seppur conti poco, dato che siamo solo al venerdì. In quinta posizione troviamo Lewis Hamilton. Il tempo del pilota della McLaren è stato segnato ad inizio sessione, prima che l’inglese andasse a sbattere contro le barriere della curva Degner.

Erano passati pochi minuti dall’inizio vero e proprio delle sue prove e Lewis stava portando avanti dei test per nuove componenti meccaniche: è bastato un sobbalzo alla Degner per farlo arrivare lungo alla curva, sbattendo sulle barriere e distruggendo clamorosamente la sua vettura. Hamilton ha perso così tutta la prima ora e mezza di prove e i meccanici dovranno fare i salti mortali per cercare di sistemare la MP4-25 in tempo per la seconda sessione.

Sesto e settimo tempo per le due Williams di Barrichello e Hulkenberg, mentre in ottava posizione troviamo Schumacher con la prima Mercedes, nono Heidfeld con la Sauber e decimo Rosberg. Il figlio di Keke ha fatto solamente nove giri questa mattina, perdendo quasi tutta la sessione a causa di un problema tecnico non ben definito.

La Ferrari ha portato avanti il classico programma di test del venerdì mattina, non puntando ai giri cronometrati. Lo dimostrano le posizioni di centro classifica di Massa, undicesimo, e Alonso tredicesimo. Tra di loro, in dodicesima posizione, spunta Jenson Button. L’inglese, con l’unica McLaren superstite, ha continuato i test delle nuove componenti ma ha rischiato di sfracellare la sua McLaren come il compagno di squadra, sempre alla curva Degner. Per fortuna, a Jenson è andata meglio del previsto.

Pos  Pilota              Team                  Tempo       Gap     Giri
 1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault      1m32.585s            23
 2.  Mark Webber         Red Bull-Renault      1m32.633s  + 0.048s  23
 3.  Robert Kubica       Renault               1m33.129s  + 0.544s  23
 4.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes  1m33.639s  + 1.054s  13
 5.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes      1m33.643s  + 1.058s  9
 6.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth     1m33.677s  + 1.092s  21
 7.  Nico Hulkenberg     Williams-Cosworth     1m33.707s  + 1.122s  24
 8.  Michael Schumacher  Mercedes              1m33.739s  + 1.154s  20
 9.  Nick Heidfeld       Sauber-Ferrari        1m33.791s  + 1.206s  23
10.  Nico Rosberg        Mercedes              1m33.831s  + 1.246s  9
11.  Felipe Massa        Ferrari               1m33.929s  + 1.344s  25
12.  Jenson Button       McLaren-Mercedes      1m34.042s  + 1.457s  19
13.  Fernando Alonso     Ferrari               1m34.169s  + 1.584s  23
14.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari        1m34.271s  + 1.686s  19
15.  Vitaly Petrov       Renault               1m34.373s  + 1.788s  24
16.  Vitantonio Liuzzi   Force India-Mercedes  1m34.379s  + 1.794s  21
17.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari    1m34.991s  + 2.406s  26
18.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari    1m35.684s  + 3.099s  22
19.  Heikki Kovalainen   Lotus-Cosworth        1m36.949s  + 4.364s  25
20.  Timo Glock          Virgin-Cosworth       1m37.329s  + 4.744s  17
21.  Jarno Trulli        Lotus-Cosworth        1m37.388s  + 4.803s  23
22.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth       1m37.778s  + 5.193s  23
23.  Bruno Senna         Hispania-Cosworth     1m38.814s  + 6.229s  28
24.  Sakon Yamamoto      Hispania-Cosworth     1m39.443s  + 6.858s  26

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!